A Villa Giuseppina, a Meta, serata organizzata da META COMUNE “Bentornati in Casa Esposito”

0

Grande successo di pubblico per il primo evento organizzato dall’ associazione META COMUNE, domenica 13 luglio all’interno della corte di Villa Giuseppina, a Meta, lo storico palazzo di architettura vanvitelliana a cui De Sica affidó le scene di PANE, amore e…
Antonella Viggiano, Laura Attardi e Marialaura Gargiulo hanno parlato dei due libri di grande successo di Pino Imperatore, BENVENUTI IN CASA ESPOSITO e BENTORNATI IN CASA ESPOSITO. L’ autore, presente al tavolo dei conferenzieri insieme a Ciro Daino, ha intrattenuto una platea attenta ed entusiasta dell’iniziativa, grazie anche alla presenza di Risalba Spagnuolo e Francesco Cesarano. “META COMUNE, unita e motivata dall’amore per il suo territorio, continua a stare tra le persone, al fianco dei cittadini, in maniera attiva. Questo è solo il primo evento, di taglio culturale, cui faranno seguito molte altre iniziative di tipo sociale, nel senso più ampio del termine. Grazie alla cortesia dell’assemblea condominiale, abbiamo aperto le porte del palazzo storico ad uno spaccato di vita sapientemente raccontato da Pino Imperatore, rendendo un buon servizio ai nostri cittadini, che hanno potuto godere dell’evento nella magnifica cornice della sua Architettura” ha spiegato Antonella Viggiano. A breve, i prossimi appuntamenti.Grande successo di pubblico per il primo evento organizzato dall’ associazione META COMUNE, domenica 13 luglio all’interno della corte di Villa Giuseppina, a Meta, lo storico palazzo di architettura vanvitelliana a cui De Sica affidó le scene di PANE, amore e…
Antonella Viggiano, Laura Attardi e Marialaura Gargiulo hanno parlato dei due libri di grande successo di Pino Imperatore, BENVENUTI IN CASA ESPOSITO e BENTORNATI IN CASA ESPOSITO. L’ autore, presente al tavolo dei conferenzieri insieme a Ciro Daino, ha intrattenuto una platea attenta ed entusiasta dell’iniziativa, grazie anche alla presenza di Risalba Spagnuolo e Francesco Cesarano. “META COMUNE, unita e motivata dall’amore per il suo territorio, continua a stare tra le persone, al fianco dei cittadini, in maniera attiva. Questo è solo il primo evento, di taglio culturale, cui faranno seguito molte altre iniziative di tipo sociale, nel senso più ampio del termine. Grazie alla cortesia dell’assemblea condominiale, abbiamo aperto le porte del palazzo storico ad uno spaccato di vita sapientemente raccontato da Pino Imperatore, rendendo un buon servizio ai nostri cittadini, che hanno potuto godere dell’evento nella magnifica cornice della sua Architettura” ha spiegato Antonella Viggiano. A breve, i prossimi appuntamenti.