Vincenzo De Luca celebrazioni conclusive Salerno Capitale 8 luglio 2014 „Salerno, i

0

Vincenzo De Luca celebrazioni conclusive Salerno Capitale 8 luglio 2014
„Giungono alla loro naturale conclusione le celebrazioni per Salerno Capitale. Martedì 8 luglio presso il Salone del Gonfalone del Palazzo di Città avverrà la “consegna del testimone” tra Salerno e Roma per le celebrazioni di chiusura degli eventi di Salerno Capitale alla presenza del Sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, e di tutti gli enti e le associazioni che ne hanno animato il programma. Un passaggio dovuto dato che si inaugurerà proprio giovedì 10 luglio a palazzo Venezia nella capitale la mostra dal titolo “Roma prima capitale d’Europa Liberata”: si tratta di un’esposizione commemorativa nata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocino e la partecipazione del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero degli Esteri, del Ministero dei beni ed attività culturali e del turismo, della Soprintendenza speciale per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico per il polo museale della città di Roma, dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America e del nostro Museo dello Sbarco e Salerno Capitale. Attraverso un percorso di immagini si racconterà la liberazione di Roma nonché la sua riassunzione a ruolo di Capitale d’Italia: i primi cinque pannelli della mostra capitolina, curati proprio dal Museo dello sbarco e Salerno Capitale, ripercorrono la mostra che è stata esposta in questi mesi nella Sala del Gonfalone dando spazio all’ultimo atto del Governo Bonomi a Salerno che, con il decreto legge pubblicato sulla G.U (serie speciale) dell’8 luglio 1944, sancì l’elezione a suffragio universale di quella Assemblea Costituente che avrebbe redatto la nuova Costituzione Italiana.“Vincenzo De Luca celebrazioni conclusive Salerno Capitale 8 luglio 2014
„Giungono alla loro naturale conclusione le celebrazioni per Salerno Capitale. Martedì 8 luglio presso il Salone del Gonfalone del Palazzo di Città avverrà la “consegna del testimone” tra Salerno e Roma per le celebrazioni di chiusura degli eventi di Salerno Capitale alla presenza del Sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, e di tutti gli enti e le associazioni che ne hanno animato il programma. Un passaggio dovuto dato che si inaugurerà proprio giovedì 10 luglio a palazzo Venezia nella capitale la mostra dal titolo “Roma prima capitale d’Europa Liberata”: si tratta di un’esposizione commemorativa nata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocino e la partecipazione del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero degli Esteri, del Ministero dei beni ed attività culturali e del turismo, della Soprintendenza speciale per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico per il polo museale della città di Roma, dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America e del nostro Museo dello Sbarco e Salerno Capitale. Attraverso un percorso di immagini si racconterà la liberazione di Roma nonché la sua riassunzione a ruolo di Capitale d’Italia: i primi cinque pannelli della mostra capitolina, curati proprio dal Museo dello sbarco e Salerno Capitale, ripercorrono la mostra che è stata esposta in questi mesi nella Sala del Gonfalone dando spazio all’ultimo atto del Governo Bonomi a Salerno che, con il decreto legge pubblicato sulla G.U (serie speciale) dell’8 luglio 1944, sancì l’elezione a suffragio universale di quella Assemblea Costituente che avrebbe redatto la nuova Costituzione Italiana.“