Security circumvesuviana. Dicono sì Tito e Sagristani. Ruggiero: “Facciamo qualcosa insieme, ma non è imminente”

0

Il problema sicurezza sulla Circumvesuviana con i recenti episodi di vandalismo sulla tratta Napoli-Sorrento – che è, fra l’altro, importantissima dal punto di vista turistico, con le fermate di Pompei e Castellammare di Stabia, gli scavi di Oplonti e Torre Annunziata – riguarda tutta la penisola sorrentina. La mozione presentata dai consiglieri comunali di opposizione di Piano di Sorrento Avvocato Anna Iaccarino e Dottor Vincenzo Iaccarino sta sortendo effetti. Pronta l’adesione del sindaco di Sant’Agnello Piergiorgio Sagristani e del sindaco di Meta Giuseppe Tito. Positanonews ha contattato il sindaco di Piano di Sorrento  Giovanni Ruggiero, il quale ha dichiarato: “Posso sicuramente prevederlo come argomento nel prossimo consiglio, ma non è imminente. Domani faccio un giro di telefonate con altri sindaci così facciamo qualcosa insieme”.

Il problema sicurezza sulla Circumvesuviana con i recenti episodi di vandalismo sulla tratta Napoli-Sorrento – che è, fra l'altro, importantissima dal punto di vista turistico, con le fermate di Pompei e Castellammare di Stabia, gli scavi di Oplonti e Torre Annunziata – riguarda tutta la penisola sorrentina. La mozione presentata dai consiglieri comunali di opposizione di Piano di Sorrento Avvocato Anna Iaccarino e Dottor Vincenzo Iaccarino sta sortendo effetti. Pronta l'adesione del sindaco di Sant'Agnello Piergiorgio Sagristani e del sindaco di Meta Giuseppe Tito. Positanonews ha contattato il sindaco di Piano di Sorrento  Giovanni Ruggiero, il quale ha dichiarato: "Posso sicuramente prevederlo come argomento nel prossimo consiglio, ma non è imminente. Domani faccio un giro di telefonate con altri sindaci così facciamo qualcosa insieme".