PRAIANO FESTIVAL DELLA TRADIZIONE STAGE E CONCERTO

0

Giovedì 3 luglio 2014 ANNA CINZIA VILLANI in concerto,dalle ore 21.30 Piazza San Luca – Praiano 

Giovedì 3 luglio 2014 si terrà il quarto appuntamento del Festival della Tradizione, giunto alla sua undicesima edizione. Il Festival è un progetto che, partendo dalla Tradizione della nostra terra, è divenuto un luogo di incontro tra le culture musicali di tutte le regioni. Nelle precedenti edizioni Praiano ha ospitato oltre trenta gruppi di musicisti provenienti da ogni parte d’Italia, espressioni delle rispettive aree folcloristiche, di culture e stili particolari. Ques’anno il Festival ospiterà sette concerti, alcuni dei quali saranno preceduti da stages di danze tipiche locali. 
 

 

 2:37

PRAIANO FESTIVAL DELLA TRADIZIONE 2014

di Positanonews Positanonews
i

IL DIRETTORE EMIDIO AUSIELLO E I KIEPO. SARACI 

 
GUARDATO
8:12

PRAIANO FESTIVAL DELLA TRADIZIONE 2014

di Positanonews Positanonews
 

 

 

Giovedì 3 luglio alle ore 21.30 in piazza San Luca si terrà il concerto di musica popolare di ANNA CINZIA VILLANI “Pizzica La voce del Salento”. Il concerto sarà preceduto dallo stage di danza “Pizzica, Pizzica” che si terrà alle ore 17.00 a Marina di Praia. 

Anna Cinzia Villani è la voce più rappresentativa della tradizione popolare salentina. Ha conosciuto la musica tradizionale della sua terra per caso, grazie alla frequentazione delle feste e dei raduni che si organizzavano negli anni ’90 in tutto il Salento. Si distingue molto presto per le caratteristiche della sua voce che molti definivano “antica” e capace dei virtuosismi tipici della vocalità tradizionale.

Dopo i primi anni di attività concertistica nei festival italiani più importanti Anna Cinzia ha iniziato un percorso a ritroso che poi ha profondamente segnato il suo modo di vivere la musica salentina, le ha permesso di allargare la conoscenza del repertorio e anche di affinare di gran lunga la tecnica vocale: ha incontrato cioè i cantori e le cantatrici “della porta accanto”, quelle persone che se stimolate nel modo giusto riescono a ricordare i vecchi canti, pieni di improvvisazioni, singhiozzi, spontaneità, ma soprattutto scarni e privi di arrangiamenti artefatti, quindi completamente diversi da ciò che si vede su un palco. Anna Cinzia Villani collabora attualmente con Suoni Rurali – musica dal basso Salento e dalla bassa Murgia, con l’Ensemble Terra d’Otranto, affianca spesso Malicanti che propongono suoni e canti pugliesi dal Gargano in giù.
Con ognuno di questi gruppi ha partecipato a premi e rassegne nazionali e internazionali viaggiando per Francia, Olanda, Germania, Belgio, Arabia Saudita, Malta e ha inoltre cantato e suonato per la trasmissione radiofonica “I concerti dal Quirinale” e per due trasmissioni Rai “Sulla via di Damasco” . Da anni è una delle voci femminile del concertone della Notte della Taranta. Svolge da tempo un’attività didattica sul canto e sulla Pizzica-pizzica promuovendo l’ascolto e la visione di registrazioni sul campo; ha svolto laboratori all’interno di strutture per disabili, scuole e nell’istituto di detenzione di Lecce.

 

Giovedì 3 luglio 2014 ANNA CINZIA VILLANI in concerto,dalle ore 21.30 Piazza San Luca – Praiano 

Giovedì 3 luglio 2014 si terrà il quarto appuntamento del Festival della Tradizione, giunto alla sua undicesima edizione. Il Festival è un progetto che, partendo dalla Tradizione della nostra terra, è divenuto un luogo di incontro tra le culture musicali di tutte le regioni. Nelle precedenti edizioni Praiano ha ospitato oltre trenta gruppi di musicisti provenienti da ogni parte d’Italia, espressioni delle rispettive aree folcloristiche, di culture e stili particolari. Ques'anno il Festival ospiterà sette concerti, alcuni dei quali saranno preceduti da stages di danze tipiche locali. 
 

Giovedì 3 luglio alle ore 21.30 in piazza San Luca si terrà il concerto di musica popolare di ANNA CINZIA VILLANI "Pizzica La voce del Salento". Il concerto sarà preceduto dallo stage di danza "Pizzica, Pizzica" che si terrà alle ore 17.00 a Marina di Praia. 

Anna Cinzia Villani è la voce più rappresentativa della tradizione popolare salentina. Ha conosciuto la musica tradizionale della sua terra per caso, grazie alla frequentazione delle feste e dei raduni che si organizzavano negli anni ’90 in tutto il Salento. Si distingue molto presto per le caratteristiche della sua voce che molti definivano “antica” e capace dei virtuosismi tipici della vocalità tradizionale.

Dopo i primi anni di attività concertistica nei festival italiani più importanti Anna Cinzia ha iniziato un percorso a ritroso che poi ha profondamente segnato il suo modo di vivere la musica salentina, le ha permesso di allargare la conoscenza del repertorio e anche di affinare di gran lunga la tecnica vocale: ha incontrato cioè i cantori e le cantatrici “della porta accanto”, quelle persone che se stimolate nel modo giusto riescono a ricordare i vecchi canti, pieni di improvvisazioni, singhiozzi, spontaneità, ma soprattutto scarni e privi di arrangiamenti artefatti, quindi completamente diversi da ciò che si vede su un palco. Anna Cinzia Villani collabora attualmente con Suoni Rurali – musica dal basso Salento e dalla bassa Murgia, con l’Ensemble Terra d’Otranto, affianca spesso Malicanti che propongono suoni e canti pugliesi dal Gargano in giù.
Con ognuno di questi gruppi ha partecipato a premi e rassegne nazionali e internazionali viaggiando per Francia, Olanda, Germania, Belgio, Arabia Saudita, Malta e ha inoltre cantato e suonato per la trasmissione radiofonica “I concerti dal Quirinale” e per due trasmissioni Rai “Sulla via di Damasco” . Da anni è una delle voci femminile del concertone della Notte della Taranta. Svolge da tempo un’attività didattica sul canto e sulla Pizzica-pizzica promuovendo l’ascolto e la visione di registrazioni sul campo; ha svolto laboratori all’interno di strutture per disabili, scuole e nell’istituto di detenzione di Lecce.