CETARA. FESTA SAN PIETRO, LA TORRE VICEREALE APRE AI TURISTI

0

Novità e tradizione. Queste le parole chiave per la festa patronale di San Pietro. Per la prima volta in assoluto, il Comune di Cetara – in collaborazione con la Pro Loco – ha deciso di
aprire il portone della Torre Vicereale per lo spettacolo dei fuochi
d’artificio, fissato per la mezzanotte di domenica 29 giugno. Un
appuntamento, quello di domenica, caro non solo ai cetaresi, ma anche ai molti turisti che
accorrono dalla Costiera, dal salernitano e dall’agro nocerino sarnese. Un evento unico riconosciuto soprattutto per la tradizionale corsa con il santo portato in spalla sulle scale della chiesa e per i fuochi pirotecnici. In attesa della mezzanotte, gli ospiti potranno visitare il Museo
Civico (inaugurato nel marzo 2012) e degustare vini campani e prodotti tipici locali, a cura dei ristoratori Massimo Francese (La Playa, Vietri Sul Mare) e Salvatore Avallone (Cetaria, Baronissi).

Per partecipare alla serata, è possibile acquistare i biglietti (25 euro) presso la Pro Loco di
Cetara, il molo Masuccio Salernitano (Piazza della Concordia) e i ristoranti La Playa e Cetaria. Previsto, come ogni anno, il servizio traghetti per raggiungere Cetara, con partenza dal molo Masuccio (dalle ore 18,30 alle ore 1,30 fino a smaltimento passeggeri).
Cinzia ForcellinoNovità e tradizione. Queste le parole chiave per la festa patronale di San Pietro. Per la prima volta in assoluto, il Comune di Cetara – in collaborazione con la Pro Loco – ha deciso di
aprire il portone della Torre Vicereale per lo spettacolo dei fuochi
d’artificio, fissato per la mezzanotte di domenica 29 giugno. Un
appuntamento, quello di domenica, caro non solo ai cetaresi, ma anche ai molti turisti che
accorrono dalla Costiera, dal salernitano e dall’agro nocerino sarnese. Un evento unico riconosciuto soprattutto per la tradizionale corsa con il santo portato in spalla sulle scale della chiesa e per i fuochi pirotecnici. In attesa della mezzanotte, gli ospiti potranno visitare il Museo
Civico (inaugurato nel marzo 2012) e degustare vini campani e prodotti tipici locali, a cura dei ristoratori Massimo Francese (La Playa, Vietri Sul Mare) e Salvatore Avallone (Cetaria, Baronissi).

Per partecipare alla serata, è possibile acquistare i biglietti (25 euro) presso la Pro Loco di
Cetara, il molo Masuccio Salernitano (Piazza della Concordia) e i ristoranti La Playa e Cetaria. Previsto, come ogni anno, il servizio traghetti per raggiungere Cetara, con partenza dal molo Masuccio (dalle ore 18,30 alle ore 1,30 fino a smaltimento passeggeri).
Cinzia Forcellino