Maria Naddeo in bici, primi 300 chilometri alle spalle in Sicilia

0

Giovanni Farzati Positanonews -Ciclista preparata. La sta seguendo una radio. Manca poco per la prima tappa in Sicilia. La sua è una pedalata in solitaria per centinaia di chilometri. Maria Maddalena è salernitana.
Sta pedalando dalle 4 di questa mattina, per tutta la notte si è aggregata ad un gruppo di ciclisti esperti che l’hanno trainata fino al primo mattino facendole macinare numerosi km. Purtroppo anche oggi i guasti al cambio le hanno causato un discreto ritardo rispetto al gruppo e le hanno procurato nei pressi di Scoglitti una caduta che per pura fortuna non ha causato ferite alla ciclista salernitana. Superati i problemi di affidabilità Maria, seguita dalla sua ammiraglia, ha ripreso a pedalare a tutta forza in direzione Siracusa. Adesso sta affrontando gli ultimi km della tappa e sfonderà il muro dei 300 km percorsi in 1 gg per un totale di oltre 600 km sui 1000 totali. 

Giovanni Farzati Positanonews -Ciclista preparata. La sta seguendo una radio. Manca poco per la prima tappa in Sicilia. La sua è una pedalata in solitaria per centinaia di chilometri. Maria Maddalena è salernitana.
Sta pedalando dalle 4 di questa mattina, per tutta la notte si è aggregata ad un gruppo di ciclisti esperti che l'hanno trainata fino al primo mattino facendole macinare numerosi km. Purtroppo anche oggi i guasti al cambio le hanno causato un discreto ritardo rispetto al gruppo e le hanno procurato nei pressi di Scoglitti una caduta che per pura fortuna non ha causato ferite alla ciclista salernitana. Superati i problemi di affidabilità Maria, seguita dalla sua ammiraglia, ha ripreso a pedalare a tutta forza in direzione Siracusa. Adesso sta affrontando gli ultimi km della tappa e sfonderà il muro dei 300 km percorsi in 1 gg per un totale di oltre 600 km sui 1000 totali.