REGGIA QUISISANA TORNANO I REPERTI DI STABIAE VIDEO E FOTO

0

Stamattina. Venerdi 13 giugno 2014,è stata inaugurata la mostra archeologica DAL BUIO ALLA LUCE, presso la Reggia della Quisisana. Presenti, oltre un folto pubblico, tutte le massime autorità della soprintendenza., per discutere l’inserimento di stabiae nella lista siti UNESCO.

Maria Cristina Napolitano è una archeologa stabiese che ci racconta in queste poche righe, l’emozione sua , ma che rispecchia anche quello  di un cittadino stabiese che ama la sua terra.

Dell’antiquarium stabiano ho un ricordo sbiadito. Ero alle medie l’ultima volta che ci sono stata. Ma ricordo bene la volta in cui mi fu negato l’accesso. Era poco prima della chiusura definitiva. Da allora ho avuto la “fortuna” di ritornarci spesso per motivi di ricerca,ma dell’allestimento museale non resta più nulla. Ogni volta che ci sono entrata il dispiacere per le condizioni delle sale si è sempre unito alla meraviglia. Quasi per caso sembrava fare capolino dagli scaffali polverosi un affresco, un vaso, un marmo…quasi a volersi far vedere. Quasi a volersi far ammirare. Oggi,ho 31 anni,e dalle medie di anni ne son passati e di ricerche ne ho fatte un bel pó,ma l’entusiasmo è sempre lo stesso. Per questo non dimenticherò l’emozione e il tremolio quando stamattina ho visto il carro di villa arianna, lì per tutti, insieme ad altri pezzi stabiani, finalmente al posto giusto,finalmente in mostra per Stabia. Dal buio alla luce.

Positanonews con i suoi inviati ha intervistato il soprintendente Osanna  

‘Il professor Massimo Osanna il nuovo Soprintendente dell’area archeologica diPompei, Ercolano e Stabia.  Docente diArcheologia Classica presso l’Università degli Studi della Basilicata e Direttoredella Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici (Matera), ha ricoperto il ruolo di Soprintendente per i Beni Archeologici della Basilicata dal 2007 al 2008. 

 

 

GUARDATO
3:18

REGGIA DELLA QUISISANA .MOSTRA ARCHEOLOGICA DAL BUIO ALLA L

 

 

LE FOTO A QUESTO LINK:

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10203893996859174.1073741963.1498804047&type=1

 

 

Stamattina. Venerdi 13 giugno 2014,è stata inaugurata la mostra archeologica DAL BUIO ALLA LUCE, presso la Reggia della Quisisana. Presenti, oltre un folto pubblico, tutte le massime autorità della soprintendenza., per discutere l'inserimento di stabiae nella lista siti UNESCO.

Maria Cristina Napolitano è una archeologa stabiese che ci racconta in queste poche righe, l’emozione sua , ma che rispecchia anche quello  di un cittadino stabiese che ama la sua terra.

Dell'antiquarium stabiano ho un ricordo sbiadito. Ero alle medie l'ultima volta che ci sono stata. Ma ricordo bene la volta in cui mi fu negato l'accesso. Era poco prima della chiusura definitiva. Da allora ho avuto la "fortuna" di ritornarci spesso per motivi di ricerca,ma dell'allestimento museale non resta più nulla. Ogni volta che ci sono entrata il dispiacere per le condizioni delle sale si è sempre unito alla meraviglia. Quasi per caso sembrava fare capolino dagli scaffali polverosi un affresco, un vaso, un marmo…quasi a volersi far vedere. Quasi a volersi far ammirare. Oggi,ho 31 anni,e dalle medie di anni ne son passati e di ricerche ne ho fatte un bel pó,ma l'entusiasmo è sempre lo stesso. Per questo non dimenticherò l'emozione e il tremolio quando stamattina ho visto il carro di villa arianna, lì per tutti, insieme ad altri pezzi stabiani, finalmente al posto giusto,finalmente in mostra per Stabia. Dal buio alla luce.

Positanonews con i suoi inviati ha intervistato il soprintendente Osanna  

'Il professor Massimo Osanna il nuovo Soprintendente dell'area archeologica diPompei, Ercolano e Stabia.  Docente diArcheologia Classica presso l'Università degli Studi della Basilicata e Direttoredella Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici (Matera), ha ricoperto il ruolo di Soprintendente per i Beni Archeologici della Basilicata dal 2007 al 2008. 

 

REGGIA DELLA QUISISANA .MOSTRA ARCHEOLOGICA DAL BUIO ALLA L

 

 

LE FOTO A QUESTO LINK:

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10203893996859174.1073741963.1498804047&type=1