COSTA D’ AMALFI FESTEGGIA I 100 ANNI DEL CONI CON GARA DI CANOA A CONCA DEI MARINI

0

Conca dei Marini, Costiera amalfitana Per le celebrazioni nazionali per i primi 100 ani del CONI, la Costa d’Amalfi festeggia l’evento attraverso una giornata di sport, in canoa. Domenica 15 giugno, presso il lido “Capo di Conca”, a Conca dei Marini, dalle 16,00 scenderanno in acqua giovani canoisti di K1 e K2 rappresentanti i diversi comuni della Costa d’Amalfi, per una serie di gare che già si preannunciano avvincenti. L’evento è organizzato dal’ A.S.D. “Sport in Comune” Costa d’Amalfi – Patrimonio Unesco- (Unione Sportiva dei Comuni di Conca, Furore, Positano e Praiano) in collaborazione con i comuni aderenti al CONI di Salerno (Amalfi, Atrani, Conca, Furore, Minori, Positano, Praiano, Ravello e Vietri sul mare). Due le categorie previste: Amatori “A”, per i nati dal 2000 al 2003 e Amatori “B” per i nati dal 1995 al 1999. Numerosi, tra i partecipanti, i giovani atleti plurimedagliati della Polisportiva San Michele di Vettica. Ogni comune potrà partecipare con un minimo di due atleti maschi e altrettante femmine, sino ad un massimo di quattro maschi (1 in K1+2 in K2+1 riserva) e quattro femmine (con le stesse modalità dei maschi). Il percorso di gara, da 150 metri, e’ in circolo, intorno a quattro boe disposte a rombo allungato, basato sulla tecnica dl rincorrersi (del tipo “inseguimento su pista” nel ciclismo). La partenza e l’arrivo sono stabiliti sulla stessa linea immaginaria che unisce le due boe più vicine del rombo. Vince chi, dopo un giro del percorso a rombo, taglia per primo quella che era la sua linea di partenza. Le iscrizioni sono gratuite, da presentare su apposito modello in dotazione agli assessori e delegati allo sport dei singoli comuni sarà fornito un giubbotto salvagente.

Conca dei Marini, Costiera amalfitana Per le celebrazioni nazionali per i primi 100 ani del CONI, la Costa d'Amalfi festeggia l'evento attraverso una giornata di sport, in canoa. Domenica 15 giugno, presso il lido "Capo di Conca", a Conca dei Marini, dalle 16,00 scenderanno in acqua giovani canoisti di K1 e K2 rappresentanti i diversi comuni della Costa d'Amalfi, per una serie di gare che già si preannunciano avvincenti. L'evento è organizzato dal' A.S.D. "Sport in Comune" Costa d'Amalfi – Patrimonio Unesco- (Unione Sportiva dei Comuni di Conca, Furore, Positano e Praiano) in collaborazione con i comuni aderenti al CONI di Salerno (Amalfi, Atrani, Conca, Furore, Minori, Positano, Praiano, Ravello e Vietri sul mare). Due le categorie previste: Amatori "A", per i nati dal 2000 al 2003 e Amatori "B" per i nati dal 1995 al 1999. Numerosi, tra i partecipanti, i giovani atleti plurimedagliati della Polisportiva San Michele di Vettica. Ogni comune potrà partecipare con un minimo di due atleti maschi e altrettante femmine, sino ad un massimo di quattro maschi (1 in K1+2 in K2+1 riserva) e quattro femmine (con le stesse modalità dei maschi). Il percorso di gara, da 150 metri, e' in circolo, intorno a quattro boe disposte a rombo allungato, basato sulla tecnica dl rincorrersi (del tipo "inseguimento su pista" nel ciclismo). La partenza e l'arrivo sono stabiliti sulla stessa linea immaginaria che unisce le due boe più vicine del rombo. Vince chi, dopo un giro del percorso a rombo, taglia per primo quella che era la sua linea di partenza. Le iscrizioni sono gratuite, da presentare su apposito modello in dotazione agli assessori e delegati allo sport dei singoli comuni sarà fornito un giubbotto salvagente.