Festa di Vico, successo dello chef del ristorante Li Galli del Villa Franca f

0

Anche lo Chef Vincenzo Esposito in rappresentanza del ristorante LI GALLI dell’albergo Hotel Villa Franca di Positano in Costiera amalfitana e’ stato fra i partecipanti della Festa di Vico , con la rielaborazione straordinaria della Santa Rosa andata a ruba. Un giusto riconoscimento per una cucina di qualità che si sta ritagliando uno spazio importante in una delle più belle strutture della Costa d’Amalfi. Sranno oltre 100 le postazioni in cui i cuochi cucineranno le loro specialità: si mangerà presso il fioraio, l’edicola, il tabaccaio, la parafarmacia, le boutique di abbigliamento. Un modo per celebrare il made in Italy a Vico Equense. Dopo il successo dello scorso anno lo chef Gennaro Esposito, organizzatore della kermesse, ha deciso di coinvolgere nuovamente il cuore della città nella sua “Festa a Vico”, rinomato appuntamento con la gastronomia che è alla sua decima edizione. Parteciperanno gli esercizi commerciali di via Roma, corso Filangieri, corso Umberto, via San Ciro, via Nicotera. Lungo il percorso ci saranno chioschi dove sarà possibile fare le donazioni alle Onlus che partecipano all’evento: con l’offerta minima di 15 euro, interamente destinata alle associazioni, sarà possibile assaggiare quattro piatti, bere una bottiglia d’acqua e un bicchiere di vino. Le associazioni coinvolte sono “Sostenitori ospedale Santobono” e “Noi con voi per le Mici”. “Quest’anno le adesioni sono state maggiori – ha spiegato Gennaro Esposito – Parteciperanno più negozi e ci saranno più postazioni da cucina”. Già pronte le vetrine di alcune attività commerciali, ricche di elementi che richiamano la gastronomia. L’edizione del 2014 è intitolata “Maestri” ed è dedicata a coloro da cui gli chef hanno appreso il mestiere. “Festa a Vico” continuerà lunedì con una cena di beneficenza presso il ristorante “’O Saracino” di Marina d’Aequa, con gli chef più rinomati d’Italia. Martedì doppio appuntamento. In mattinata, alle 10, si terrà al “Grand hotel Moon Valley” la colazione a cura dei maestri pasticcieri, a cui seguirà il forum “La cucina italiana nel mondo”. In serata si svolgerà “La notte delle stelle” presso il complesso turistico “Bikini” con i piatti di 100 chef stellati e del network “Itchefs-Gvci” e la pizza dei maestri pizzaioli. Mercoledì la chiusura con “Street food” presso il complesso turistico “Le Axidie”, dove la gastronomia sarà accompagnata dalla musica del maestro Stefano Bollani.

Anche lo Chef Vincenzo Esposito in rappresentanza del ristorante LI GALLI dell'albergo Hotel Villa Franca di Positano in Costiera amalfitana e' stato fra i partecipanti della Festa di Vico , con la rielaborazione straordinaria della Santa Rosa andata a ruba. Un giusto riconoscimento per una cucina di qualità che si sta ritagliando uno spazio importante in una delle più belle strutture della Costa d'Amalfi. Sranno oltre 100 le postazioni in cui i cuochi cucineranno le loro specialità: si mangerà presso il fioraio, l’edicola, il tabaccaio, la parafarmacia, le boutique di abbigliamento. Un modo per celebrare il made in Italy a Vico Equense. Dopo il successo dello scorso anno lo chef Gennaro Esposito, organizzatore della kermesse, ha deciso di coinvolgere nuovamente il cuore della città nella sua “Festa a Vico”, rinomato appuntamento con la gastronomia che è alla sua decima edizione. Parteciperanno gli esercizi commerciali di via Roma, corso Filangieri, corso Umberto, via San Ciro, via Nicotera. Lungo il percorso ci saranno chioschi dove sarà possibile fare le donazioni alle Onlus che partecipano all’evento: con l’offerta minima di 15 euro, interamente destinata alle associazioni, sarà possibile assaggiare quattro piatti, bere una bottiglia d’acqua e un bicchiere di vino. Le associazioni coinvolte sono “Sostenitori ospedale Santobono” e “Noi con voi per le Mici”. “Quest’anno le adesioni sono state maggiori – ha spiegato Gennaro Esposito – Parteciperanno più negozi e ci saranno più postazioni da cucina”. Già pronte le vetrine di alcune attività commerciali, ricche di elementi che richiamano la gastronomia. L’edizione del 2014 è intitolata “Maestri” ed è dedicata a coloro da cui gli chef hanno appreso il mestiere. “Festa a Vico” continuerà lunedì con una cena di beneficenza presso il ristorante “’O Saracino” di Marina d’Aequa, con gli chef più rinomati d’Italia. Martedì doppio appuntamento. In mattinata, alle 10, si terrà al “Grand hotel Moon Valley” la colazione a cura dei maestri pasticcieri, a cui seguirà il forum “La cucina italiana nel mondo”. In serata si svolgerà “La notte delle stelle” presso il complesso turistico “Bikini” con i piatti di 100 chef stellati e del network “Itchefs-Gvci” e la pizza dei maestri pizzaioli. Mercoledì la chiusura con “Street food” presso il complesso turistico “Le Axidie”, dove la gastronomia sarà accompagnata dalla musica del maestro Stefano Bollani.