Traghetti anche di notte in Costiera Amalfitana con l’ok della Provincia, ma non chiamiamole vie del mare

0

Traghetti anche di notte in Costiera amalfitana, con l’ok della provincia di Salerno, ma non chiamiamole vie del mare. Bisogna potenziare le corse mattutine che servono davvero i pendolari. E’ stato approvato dalla giunta provinciale, su proposta dell’assessore ai Trasporti Michele Cuozzo, il programma di intervento per l’anno 2014 relativo al sostegno di tutte le attività finalizzate al miglioramento della sicurezza della circolazione estiva, sulla rete sostenuta dalla Strada Statale 163 Amalfitana e sulla S.S. 430- Cilentana, e “Linea Notti Sicure”, l’iniziativa “aggiuntiva” di collegamenti marittimi, verso entrambe le costiere della provincia (Salerno-Minori-Amalfi-Positano, andata e ritorno). Così, a partire dal 13 giugno e fino al 13 settembre sono previste due corse marittime verso la Costiera Amalfitana, con partenze dal Molo Masuccio di Salerno alle 17,10 e 20,30 nei giorni di venerdì e sabato, con successivo ritorno da Positano a mezzanotte, da Amalfi alle 00:45 e da Minori all’1, con arrivo a Salerno alle 1,30. Per quanto riguarda la Costiera Cilentana sarà attivata nei week end la linea Agropoli-Amalfi e ritorno, con partenza alle 7,45 e rientro alle 19 da e per il porto di San Marco. «Si tratta di un piano di mobilità eccezionale promosso dalla Provincia – ha detto l’assessore Cuozzo – per consentire collegamenti più agili in estate, decongestionare il traffico e contribuire alla sicurezza stradale, soprattutto per i giovani, con l’obiettivo di rendere maggiormente fruibili le zone costiere del nostro territorio e favorire, così, il turismo balneare e la movida notturna. A breve, inoltre, avvieremo il servizio di ausiliari del traffico per controllare meglio le strade nelle due costiere», ha concluso.

Traghetti anche di notte in Costiera amalfitana, con l'ok della provincia di Salerno, ma non chiamiamole vie del mare. Bisogna potenziare le corse mattutine che servono davvero i pendolari. E' stato approvato dalla giunta provinciale, su proposta dell'assessore ai Trasporti Michele Cuozzo, il programma di intervento per l'anno 2014 relativo al sostegno di tutte le attività finalizzate al miglioramento della sicurezza della circolazione estiva, sulla rete sostenuta dalla Strada Statale 163 Amalfitana e sulla S.S. 430- Cilentana, e "Linea Notti Sicure", l'iniziativa "aggiuntiva" di collegamenti marittimi, verso entrambe le costiere della provincia (Salerno-Minori-Amalfi-Positano, andata e ritorno). Così, a partire dal 13 giugno e fino al 13 settembre sono previste due corse marittime verso la Costiera Amalfitana, con partenze dal Molo Masuccio di Salerno alle 17,10 e 20,30 nei giorni di venerdì e sabato, con successivo ritorno da Positano a mezzanotte, da Amalfi alle 00:45 e da Minori all'1, con arrivo a Salerno alle 1,30. Per quanto riguarda la Costiera Cilentana sarà attivata nei week end la linea Agropoli-Amalfi e ritorno, con partenza alle 7,45 e rientro alle 19 da e per il porto di San Marco. «Si tratta di un piano di mobilità eccezionale promosso dalla Provincia – ha detto l'assessore Cuozzo – per consentire collegamenti più agili in estate, decongestionare il traffico e contribuire alla sicurezza stradale, soprattutto per i giovani, con l'obiettivo di rendere maggiormente fruibili le zone costiere del nostro territorio e favorire, così, il turismo balneare e la movida notturna. A breve, inoltre, avvieremo il servizio di ausiliari del traffico per controllare meglio le strade nelle due costiere», ha concluso.

Lascia una risposta