Scala. Antenna abusiva a forma di albero rimossa nella notte dai carabinieri, ne spunta una pure a Erchie

0

Scala, Costiera amalfitana Un’antenna per la ricezione di segnali di telefonia, posizionata abusivamente, è stata scoperta dai Carabinieri a Scala. In seguito a numerose segnalazioni, i militari della stazione di Ravello, coordinati dal comandante Procolo Chiocca, intorno alle 21 di mercoledì, hanno sorpreso alcuni tecnici di una nota compagnia di telefonia mobile intenti a collaudare l’impianto collocato in un terreno privato, in località San Cataldo, senza i necessari titoli autorizzativi. L’apparecchiatura, alta poco più di due metri, si mimetizzava tra la vegetazione perché mascherata, realizzata con le forme di un’essenza arborea, col chiaro scopo di rendere minimo l’impatto visivo e ambientale. Ai carabinieri i tecnici e il proprietario del terreno non hanno reso precise spiegazioni e l’apparecchiatura, dotata di supporti tecnologici di ultima generazione, è stata sottoposta a sequestro. L’operazione notturna si è svolta in collaborazione con il Corpo di Polizia Locale dell’Ufficio Tecnico del Comune di Scala. (Metropolis) Alcuni lettori hanno segnalato a Positanonews che anche a Erchie frazione di Maiori vicino Cetara in costa d ‘ Amalfi sarebbe spuntata un’antenna a forma di albero…nuova vegetazione non spontanea..

Scala, Costiera amalfitana Un’antenna per la ricezione di segnali di telefonia, posizionata abusivamente, è stata scoperta dai Carabinieri a Scala. In seguito a numerose segnalazioni, i militari della stazione di Ravello, coordinati dal comandante Procolo Chiocca, intorno alle 21 di mercoledì, hanno sorpreso alcuni tecnici di una nota compagnia di telefonia mobile intenti a collaudare l’impianto collocato in un terreno privato, in località San Cataldo, senza i necessari titoli autorizzativi. L’apparecchiatura, alta poco più di due metri, si mimetizzava tra la vegetazione perché mascherata, realizzata con le forme di un’essenza arborea, col chiaro scopo di rendere minimo l’impatto visivo e ambientale. Ai carabinieri i tecnici e il proprietario del terreno non hanno reso precise spiegazioni e l’apparecchiatura, dotata di supporti tecnologici di ultima generazione, è stata sottoposta a sequestro. L’operazione notturna si è svolta in collaborazione con il Corpo di Polizia Locale dell’Ufficio Tecnico del Comune di Scala. (Metropolis) Alcuni lettori hanno segnalato a Positanonews che anche a Erchie frazione di Maiori vicino Cetara in costa d ' Amalfi sarebbe spuntata un'antenna a forma di albero…nuova vegetazione non spontanea..