Sorrento. Rimpasto, consultazioni imminenti. Il sindaco Cuomo valuta l’ipotesi di modificare l’esecutivo

0

Sorrento. Il momento decisivo è arrivato. Nel corso dei prossimi giorni il sindaco Giuseppe Cuomo avvierà le consultazioni con i gruppi di maggioranza. Sul tavolo c’è la necessità di capire quali siano i margini di manovra per l’eventuale rimpasto della giunta municipale, da avviare a un anno esatto dalla tornata elettorale che, salvo clamorosi colpi di scena, vedrà ricandidato proprio il primo cittadino uscente. Approvato il consuntivo in consiglio comunale, per Cuomo si apre dunque una fase delicata. Bisogna tenere in considerazione il pressing incisivo del gruppo di maggioranza degli “alfaniani” capitanati dal consigliere comunale Massimo Coppola che, assieme al “collega” Giuseppe Vittoria, l’inverno scorso decise di salutare il Pdl guidato dal vicesindaco Giuseppe Stinga per dare vita al Nuovo centrodestra di Sorrento. A seguire, nel Ncd è entrato anche l’avvocato Gianluigi De Martino che è andato dunque a rinforzare il gruppo che ha superato i reduci dall’esperienza pidiellina. Da qui la richiesta, pressante, di un assessorato. Cuomo ha aperto le porte al gruppo di Coppola che indubbiamente rappresenterebbe il potenziale assessore. Ma chi dovrà salutare l’esecutivo? Ancora nulla di fatto. Non c’è un candidato a salutare la giunta e ciò conferma le difficoltà. (Salvatore Dare – Metropolis)  

Sorrento. Il momento decisivo è arrivato. Nel corso dei prossimi giorni il sindaco Giuseppe Cuomo avvierà le consultazioni con i gruppi di maggioranza. Sul tavolo c’è la necessità di capire quali siano i margini di manovra per l’eventuale rimpasto della giunta municipale, da avviare a un anno esatto dalla tornata elettorale che, salvo clamorosi colpi di scena, vedrà ricandidato proprio il primo cittadino uscente. Approvato il consuntivo in consiglio comunale, per Cuomo si apre dunque una fase delicata. Bisogna tenere in considerazione il pressing incisivo del gruppo di maggioranza degli “alfaniani” capitanati dal consigliere comunale Massimo Coppola che, assieme al “collega” Giuseppe Vittoria, l’inverno scorso decise di salutare il Pdl guidato dal vicesindaco Giuseppe Stinga per dare vita al Nuovo centrodestra di Sorrento. A seguire, nel Ncd è entrato anche l’avvocato Gianluigi De Martino che è andato dunque a rinforzare il gruppo che ha superato i reduci dall’esperienza pidiellina. Da qui la richiesta, pressante, di un assessorato. Cuomo ha aperto le porte al gruppo di Coppola che indubbiamente rappresenterebbe il potenziale assessore. Ma chi dovrà salutare l’esecutivo? Ancora nulla di fatto. Non c’è un candidato a salutare la giunta e ciò conferma le difficoltà. (Salvatore Dare – Metropolis)