La Nazionale Italiana di Nuoto di Fondo a Nerano (Massa Lubrense)per il 1° Trofeo Area Marina Protetta Punta Campanella

0

Comunicato stampa
dell’Atlantis Massa Lubrense Nuoto
del 03/06/2014

La Nazionale Italiana di Nuoto di Fondo a Nerano (Massa Lubrense) per il 1° Trofeo Area Marina Protetta di Punta Campanella 3 Km, prima tappa del 1° Circuito Aree Marine Protette & Parchi Naturali 2014.
Progetto ideato dalla Massa Lubrense Nuoto e la Blue Team Stabiae

Il primo appuntamento Nazionale in assoluto del nuovo anno in acque libere lo apre la 3 km di Nerano, che come da calendario è una gara di mezzofondo FIN, nonché primo appuntamento del Circuito Aree Marine Protette & Parchi Naturali 2014. Un momento per riflettere sulle bellezze uniche e indiscusse del nostro territorio e che motiva tutti noi dell’Atlantis Massa Lubrense Nuoto a sempre nuove sfide.

Dopo la tanta preoccupazione legata alle condizioni meteo marine che fino a sabato notte ci ha tenuto in apprensione come d’incanto, domenica il tempo è stato stupendo. Il sole non è mai mancato, caldo al punto giusto, ma tutti noi temevano la temperatura dell’acqua. Sulla costiera Amalfitana sappiamo tutti che i fiordi che dirupano verdeggianti dai monti nelle profonde acque di Capri, difficilmente mantengono mite la temperatura dell’acqua, ma oggi era possibile. Il termometro presumibilmente andava tra 18° e i 20°.

Ben 154 iscritti e tantissimi master navigati ma ad avvalorare lo spessore della competizione è stata la presenza dei fortissimi atleti delle Fiamme Oro, del Canottieri Napoli e del Circolo Canottieri Aniene con importanti palmares ed in particolare la presenza di ben 9 atleti della nazionale italiana di fondo fra cui Aurora Ponselè che già ha staccato il biglietto per i Campionati Europei di Berlino in corsia………………, cominciare così alla grande le gare a mare è davvero incredibile ed unico !!! Gli altri atleti della Nazionale Italiana di Nuoto di Fondo erano: Sanzullo Mario, Vanelli Federico, Parmigiani Gianlorenzo, Bianchi Francesco, Pirani Federico, Consiglio Giorgia, Lamberti Fabiana e Sinisi Isabella.

L’appuntamento con l’acqua cristallina della meravigliosa baia di Nerano, per chi ama il mare e in particolare il nuoto, non può assolutamente saltare !

Appena il Giudice da il via va subito in testa il gruppo dei fortissimi con Sanzullo e Vanelli seguito da Parmigiani, Bianchi, Pirani e le fortissime donne Ponselè, Consiglio e Lamberti, che poi giungeranno nello stesso ordine, fatto salvo una meravigliosa volata d’arrivo senza esclusione di colpi tra Vanelli e Sanzullo, all’ultima bracciata, che vedrà quest’ultimo, in corsa per le Fiamme Oro, aggiudicarsi la vittoria assoluta, con distacco di circa due minuti sul gruppetto che li seguiva.

Nessun inconveniente sul percorso di gara, ben studiato dallo staff tecnico dell’Atlantis e ben presidiato dai giudici; particolarmente affascinante e stato anche il lungo imbuto d’arrivo che ha permesso al pubblico di appassionati di poter godere lo sprint finale ed i vari testa a testa degli atleti che si accingevano a tagliare il traguardo . Una gara ben riuscita e sicuramente da rifare!

La presenza alla manifestazione delle massime autorità civili ha reso l’evento sportivo ancora più significativo.
Il sindaco di Massa Lubrense si è complimentato con i ragazzi della Atlantis Massa Lubrense Nuoto (Associazione locale nata appena nell’agosto 2012 che gestisce la piscina comunale) i quali con passione professionalità dedizione e sacrificio stanno raggiungendo brillanti risultati nella promozione del nuoto a Massa Lubrense Gli fa eco Il presidente della Area Marina Protetta di Punta Campanella Davide Gargiulo il quale ha dichiarato: “Ringraziamo gli organizzatori di questa bellissima iniziativa nel nostro mare. L’Area Marina Protetta di Punta Campanella e’ sempre attenta a valorizzare le attivita’ sportive ecocompatibili- dichiara il Presidente del Parco Marino, Davide Gargiulo. Il nuoto, come la canoa, la vela, sono attivita’ che da anni si svolgono nel Parco, con appuntamenti annuali di prestigio nazionale nelle varie discipline. E’ un modo per valorizzare il nostro splendido patrimonio naturale e rendere fruibile il Parco nel pieno rispetto dell’ambiente. ”
L’Assessore al turismo Donato Iaccarino ha sottolineato invece il risalto regionale e nazionale che la manifestazione ha avuto, anche grazie alla partecipazione degli atleti della nazionale italiana di fondo, impegnandosi sin d’ora con il presidente regionale della federazione Paolo Trapanese e con i ragazzi della Atlantis a dare maggiore sostegno alla sicura prossima edizione. Di non poco conto la indispensabile presenza, la gentilezza e la disponibilità della padrona di casa, anch’essa assessore alle politiche sociali , Dora Iaccarino proprietaria dello stabilimento balneare l’Africano dove si è tenuta la gara, la quale ha fornito gratuitamente il supporto logistico alla manifestazione, mettendo letteralmente in subbuglio il proprio stabilimento balneare sotto gli occhi increduli ed ammirati sia dei partecipanti che dei bagnanti, offrendo a tutti un ottima insalata di riso.

La premiazione si è tenuta in presenza del Presidente del Comitato Regionale Campano FIN Avv. Paolo Trapanese che ha visto premiati i vincitori assoluti maschi e femmine e poi i primi tre classificati di ogni categoria.

Il momento più emozionante dichiara Lucio Iannone uno dei 5 soci fondatori dell’Atlantis Massa Lubrense Nuoto, è stato la consegna alla nostra società, da parte del Presidente della FIN Campania Avv. Paolo Trapanese, di una targa in cristallo come riconoscimento al merito per aver creato questo nuovo circuito delle Aree Marine Protette & Parchi Naturali con lo scopo della valorizzazione e il rispetto del nostro territorio, cominciando appunto con la 1° tappa nella stupenda location di Nerano e per aver portato la prima tappa Nazionale del circuito in acque libere in Campania.

Gli ideatori del progetto sono Lucio Iannone, Paolo De Palma, Carlo Ferraioli, Pino D’Alessio, Tonino Trentarose, Salvatore Mazzotta, Francesco Ranieri, e tutti i soci fondatori dell’Atlantis Massa Lubrense Nuoto (Rita Petrullo, Pasquale Cacace, Luigi De Gennaro ed Alberto Esposito).

L’intento è quello di promuovere il nuoto in acque libere e valorizzare, far conoscere e divulgare la cultura della protezione del bene del mare / natura e l’importanza delle Aree Marine Protette e dei Parchi Naturali in Campania ed in Italia.

I prossimi appuntamenti saranno (tutti fanno parte anche del circuito Nazionale del nuoto di mezzofondo):

28.06.2014 – 7° Punta Tresino Nuota
Parco Nazionale del Cilento – 2.8 km – Santa Maria di Castellabate – Organizzazione Blue Team Stabiae

05.07.2014 – 36° Traversata Minori – Amalfi
Area Protetta Valle Delle Ferriere – 3 km – Parco Regionale Valle Delle Ferriere – Amalfi – Organizzazione Blue Team Stabiae

06.07.2014 – 1° Trofeo Bandiera Blu Vivere il Mare
3 km – Parco Regionale Dei Monti Lattari – Positano – Organizzazione Atlantis Massa Lubrense Nuoto

13.07.2014 – 2° Trofeo Area Marina Protetta Regno di Nettuno
3 km – Forio/Ischia – Organizzazione Atlantis Massa Lubrense Nuoto

Il circuito prevedrà la partecipazione delle Aree Marine Protette e Parchi Naturali. Lo scopo di questi enti non è solo quello di proteggere il mare e la natura, i suoi organismi ed il suo equilibrio, per la nostra salute e per lasciarlo ai nostri figli come noi vorremmo trovarlo, ma è anche quello di permettere a tutti noi di vivere il mare e la natura godendoseli, visitando queste aree e tornando a casa con il ricordo di acque limpide, natura incontaminata, aree tranquille e ricche di vita.

Quindi le Aree Marine Protette ed i Parchi Naturali presenti in Campania ed in Italia, oltre a progetti d’informazione, salvaguardia, monitoraggio, dovranno, sempre di più promuovere e divulgare questi scopi e compiti, accompagnando per mano tutti i giovani che hanno voglia di farsi una nuotata, una passeggiata immersi nella natura, un’immersione subacquea, ad imparare la cultura della vela e tante altre cose…

Durante l’ultima gara di nuoto del circuito si premieranno con regali speciali i primi classificati di ogni categoria (uomini e donne) che avranno partecipato a tutte le manifestazioni ed ottenuto più punti. Quest’ultimi saranno i vincitori del 1° Circuito Aree Marine Protette & Parchi Naturali.

Hanno reso possibile quest’avventura i nostri amici: Area Marina Protetta Regno di Nettuno, Area Marina Protetta di Punta Campanella, Parco Nazionale del Cilento, Parco Regionale dei Monti Lattari, Parco Regionale Valle Delle Ferriere, la FIN, il G.U.G., i barcaioli della Baia di Nerano (Raffaele, Slvatore e tutti gli altri) Castellano & Pepe forniture gas, Brumà Positano Abbigliamento, Studio Lubrense Commercialisti Associati, PMS Meridional, Hotel Tritone di Forio, Fiorile Sport, Villaggio Syrenuse di Nerano, Cantina Pietratorcia d’Ischia, Ischia Beauty, Hotel La Scogliera di Forio, i Comuni di Massa Lubrense / Santa Maria di Castellabate / Amalfi / Positano / Forio, la Croce Rossa, la Capitaneria di Porto, gli stabilimenti balneari Africano di Nerano e Fratelli Mattera di Forio, Ceramica Assunta, Ceramiche Sorrentine, Ceramiche Mennella, Tele Ischia ed il Circolo Velico di Forio.

Link utili:

per il calendario ed il regolamento degli eventi: http://www.nuotomaster.it/sk/schedaf.asp?SF14_002

per i risultati ufficiali: http://www.nuotomaster.it/FONDO/RisMani.asp

per le immagini: consultare la pagina face book Atlantis PiscinaComunicato stampa
dell’Atlantis Massa Lubrense Nuoto
del 03/06/2014

La Nazionale Italiana di Nuoto di Fondo a Nerano (Massa Lubrense) per il 1° Trofeo Area Marina Protetta di Punta Campanella 3 Km, prima tappa del 1° Circuito Aree Marine Protette & Parchi Naturali 2014.
Progetto ideato dalla Massa Lubrense Nuoto e la Blue Team Stabiae

Il primo appuntamento Nazionale in assoluto del nuovo anno in acque libere lo apre la 3 km di Nerano, che come da calendario è una gara di mezzofondo FIN, nonché primo appuntamento del Circuito Aree Marine Protette & Parchi Naturali 2014. Un momento per riflettere sulle bellezze uniche e indiscusse del nostro territorio e che motiva tutti noi dell’Atlantis Massa Lubrense Nuoto a sempre nuove sfide.

Dopo la tanta preoccupazione legata alle condizioni meteo marine che fino a sabato notte ci ha tenuto in apprensione come d’incanto, domenica il tempo è stato stupendo. Il sole non è mai mancato, caldo al punto giusto, ma tutti noi temevano la temperatura dell’acqua. Sulla costiera Amalfitana sappiamo tutti che i fiordi che dirupano verdeggianti dai monti nelle profonde acque di Capri, difficilmente mantengono mite la temperatura dell’acqua, ma oggi era possibile. Il termometro presumibilmente andava tra 18° e i 20°.

Ben 154 iscritti e tantissimi master navigati ma ad avvalorare lo spessore della competizione è stata la presenza dei fortissimi atleti delle Fiamme Oro, del Canottieri Napoli e del Circolo Canottieri Aniene con importanti palmares ed in particolare la presenza di ben 9 atleti della nazionale italiana di fondo fra cui Aurora Ponselè che già ha staccato il biglietto per i Campionati Europei di Berlino in corsia………………, cominciare così alla grande le gare a mare è davvero incredibile ed unico !!! Gli altri atleti della Nazionale Italiana di Nuoto di Fondo erano: Sanzullo Mario, Vanelli Federico, Parmigiani Gianlorenzo, Bianchi Francesco, Pirani Federico, Consiglio Giorgia, Lamberti Fabiana e Sinisi Isabella.

L’appuntamento con l’acqua cristallina della meravigliosa baia di Nerano, per chi ama il mare e in particolare il nuoto, non può assolutamente saltare !

Appena il Giudice da il via va subito in testa il gruppo dei fortissimi con Sanzullo e Vanelli seguito da Parmigiani, Bianchi, Pirani e le fortissime donne Ponselè, Consiglio e Lamberti, che poi giungeranno nello stesso ordine, fatto salvo una meravigliosa volata d’arrivo senza esclusione di colpi tra Vanelli e Sanzullo, all’ultima bracciata, che vedrà quest’ultimo, in corsa per le Fiamme Oro, aggiudicarsi la vittoria assoluta, con distacco di circa due minuti sul gruppetto che li seguiva.

Nessun inconveniente sul percorso di gara, ben studiato dallo staff tecnico dell’Atlantis e ben presidiato dai giudici; particolarmente affascinante e stato anche il lungo imbuto d’arrivo che ha permesso al pubblico di appassionati di poter godere lo sprint finale ed i vari testa a testa degli atleti che si accingevano a tagliare il traguardo . Una gara ben riuscita e sicuramente da rifare!

La presenza alla manifestazione delle massime autorità civili ha reso l’evento sportivo ancora più significativo.
Il sindaco di Massa Lubrense si è complimentato con i ragazzi della Atlantis Massa Lubrense Nuoto (Associazione locale nata appena nell’agosto 2012 che gestisce la piscina comunale) i quali con passione professionalità dedizione e sacrificio stanno raggiungendo brillanti risultati nella promozione del nuoto a Massa Lubrense Gli fa eco Il presidente della Area Marina Protetta di Punta Campanella Davide Gargiulo il quale ha dichiarato: “Ringraziamo gli organizzatori di questa bellissima iniziativa nel nostro mare. L’Area Marina Protetta di Punta Campanella e’ sempre attenta a valorizzare le attivita’ sportive ecocompatibili- dichiara il Presidente del Parco Marino, Davide Gargiulo. Il nuoto, come la canoa, la vela, sono attivita’ che da anni si svolgono nel Parco, con appuntamenti annuali di prestigio nazionale nelle varie discipline. E’ un modo per valorizzare il nostro splendido patrimonio naturale e rendere fruibile il Parco nel pieno rispetto dell’ambiente. ”
L’Assessore al turismo Donato Iaccarino ha sottolineato invece il risalto regionale e nazionale che la manifestazione ha avuto, anche grazie alla partecipazione degli atleti della nazionale italiana di fondo, impegnandosi sin d’ora con il presidente regionale della federazione Paolo Trapanese e con i ragazzi della Atlantis a dare maggiore sostegno alla sicura prossima edizione. Di non poco conto la indispensabile presenza, la gentilezza e la disponibilità della padrona di casa, anch’essa assessore alle politiche sociali , Dora Iaccarino proprietaria dello stabilimento balneare l’Africano dove si è tenuta la gara, la quale ha fornito gratuitamente il supporto logistico alla manifestazione, mettendo letteralmente in subbuglio il proprio stabilimento balneare sotto gli occhi increduli ed ammirati sia dei partecipanti che dei bagnanti, offrendo a tutti un ottima insalata di riso.

La premiazione si è tenuta in presenza del Presidente del Comitato Regionale Campano FIN Avv. Paolo Trapanese che ha visto premiati i vincitori assoluti maschi e femmine e poi i primi tre classificati di ogni categoria.

Il momento più emozionante dichiara Lucio Iannone uno dei 5 soci fondatori dell’Atlantis Massa Lubrense Nuoto, è stato la consegna alla nostra società, da parte del Presidente della FIN Campania Avv. Paolo Trapanese, di una targa in cristallo come riconoscimento al merito per aver creato questo nuovo circuito delle Aree Marine Protette & Parchi Naturali con lo scopo della valorizzazione e il rispetto del nostro territorio, cominciando appunto con la 1° tappa nella stupenda location di Nerano e per aver portato la prima tappa Nazionale del circuito in acque libere in Campania.

Gli ideatori del progetto sono Lucio Iannone, Paolo De Palma, Carlo Ferraioli, Pino D’Alessio, Tonino Trentarose, Salvatore Mazzotta, Francesco Ranieri, e tutti i soci fondatori dell’Atlantis Massa Lubrense Nuoto (Rita Petrullo, Pasquale Cacace, Luigi De Gennaro ed Alberto Esposito).

L’intento è quello di promuovere il nuoto in acque libere e valorizzare, far conoscere e divulgare la cultura della protezione del bene del mare / natura e l’importanza delle Aree Marine Protette e dei Parchi Naturali in Campania ed in Italia.

I prossimi appuntamenti saranno (tutti fanno parte anche del circuito Nazionale del nuoto di mezzofondo):

28.06.2014 – 7° Punta Tresino Nuota
Parco Nazionale del Cilento – 2.8 km – Santa Maria di Castellabate – Organizzazione Blue Team Stabiae

05.07.2014 – 36° Traversata Minori – Amalfi
Area Protetta Valle Delle Ferriere – 3 km – Parco Regionale Valle Delle Ferriere – Amalfi – Organizzazione Blue Team Stabiae

06.07.2014 – 1° Trofeo Bandiera Blu Vivere il Mare
3 km – Parco Regionale Dei Monti Lattari – Positano – Organizzazione Atlantis Massa Lubrense Nuoto

13.07.2014 – 2° Trofeo Area Marina Protetta Regno di Nettuno
3 km – Forio/Ischia – Organizzazione Atlantis Massa Lubrense Nuoto

Il circuito prevedrà la partecipazione delle Aree Marine Protette e Parchi Naturali. Lo scopo di questi enti non è solo quello di proteggere il mare e la natura, i suoi organismi ed il suo equilibrio, per la nostra salute e per lasciarlo ai nostri figli come noi vorremmo trovarlo, ma è anche quello di permettere a tutti noi di vivere il mare e la natura godendoseli, visitando queste aree e tornando a casa con il ricordo di acque limpide, natura incontaminata, aree tranquille e ricche di vita.

Quindi le Aree Marine Protette ed i Parchi Naturali presenti in Campania ed in Italia, oltre a progetti d’informazione, salvaguardia, monitoraggio, dovranno, sempre di più promuovere e divulgare questi scopi e compiti, accompagnando per mano tutti i giovani che hanno voglia di farsi una nuotata, una passeggiata immersi nella natura, un’immersione subacquea, ad imparare la cultura della vela e tante altre cose…

Durante l’ultima gara di nuoto del circuito si premieranno con regali speciali i primi classificati di ogni categoria (uomini e donne) che avranno partecipato a tutte le manifestazioni ed ottenuto più punti. Quest’ultimi saranno i vincitori del 1° Circuito Aree Marine Protette & Parchi Naturali.

Hanno reso possibile quest’avventura i nostri amici: Area Marina Protetta Regno di Nettuno, Area Marina Protetta di Punta Campanella, Parco Nazionale del Cilento, Parco Regionale dei Monti Lattari, Parco Regionale Valle Delle Ferriere, la FIN, il G.U.G., i barcaioli della Baia di Nerano (Raffaele, Slvatore e tutti gli altri) Castellano & Pepe forniture gas, Brumà Positano Abbigliamento, Studio Lubrense Commercialisti Associati, PMS Meridional, Hotel Tritone di Forio, Fiorile Sport, Villaggio Syrenuse di Nerano, Cantina Pietratorcia d’Ischia, Ischia Beauty, Hotel La Scogliera di Forio, i Comuni di Massa Lubrense / Santa Maria di Castellabate / Amalfi / Positano / Forio, la Croce Rossa, la Capitaneria di Porto, gli stabilimenti balneari Africano di Nerano e Fratelli Mattera di Forio, Ceramica Assunta, Ceramiche Sorrentine, Ceramiche Mennella, Tele Ischia ed il Circolo Velico di Forio.

Link utili:

per il calendario ed il regolamento degli eventi: http://www.nuotomaster.it/sk/schedaf.asp?SF14_002

per i risultati ufficiali: http://www.nuotomaster.it/FONDO/RisMani.asp

per le immagini: consultare la pagina face book Atlantis Piscina