Positano, a Montepertuso di scena le ‘Favole Positanesi’ della scuola secondaria

0

Positano, un giovedi di teatro a Montepertuso, con la rassegna di corti ‘Favole Positanesi’, ispiarate alle leggnde ed alle storie di Positano, portati in scena come spettacolo di fine anno dagli alunni della scuola secondaria dell’ I.C. ‘Lucantonio Porzio’, sotto la guida e supervisione della compagnia d’arte abusiva dei ‘Murattori’ ( Gian Maria Talamo, Enzo De Lucia, Giovanna Parlato, Marta Strazzoso, Vito Mascolo) e con le coreografie della Maestra Alessandra Ginevra.

Lo spettacolo prende il via con una simpatica ironia : la presa in giro dei genitori degli alunni che si ‘lamentano’ dello spostamento dello spettacolo dalla Spiaggia Grande a Montepertuso, c’è chi vuole chiamare la Preside Rita Parlato, chi il sindaco Michele De Lucia, e qualcuno vuole chiamare anche Positanonews….

Lo spettacolo prosegue poi con le storie di Positano mirabilmente interpretate dai ragazzi, cha hanno scatenato nel pubblico anche una sana ilarità, con battute liberamente ispirate a ‘Made in sud’ : le storie dei ‘munacielli’, delle sirene e dei marinai, della costruzione del primo nucleo originario di Positano. Un momento è stato dedicato alla premiazioni degli alunni, guidati dal prof, Barba, che hanno ottimamente figurato in varie discipline dell’atletica, dai campionati provinciali a quelli nazionali. La chiusura della manifestazione è stata come di consueto riservata all’ottimo coro del prof. Guarino, cche si è esibito in brani tratti da ‘Pinocchio’ e da ‘Notre dame de Paris’.

A qualcuno e’ dispiaciuto non fare lo spettacolo in spiaggia, insomma le mamme mormorano, e lo stesso Gian Maria ne ha fatto uno sketch teatrale, il palco in spiaggia era forse piu’ di impatto,  ma lo scenario di Montepertuso e la bravura dei bambini hanno reso la serata straordinaria.

I complimenti a tutti da parte della redazione di Positanonews.

Foto Giuseppe Di Martino

 

 

Positano, un giovedi di teatro a Montepertuso, con la rassegna di corti 'Favole Positanesi', ispiarate alle leggnde ed alle storie di Positano, portati in scena come spettacolo di fine anno dagli alunni della scuola secondaria dell' I.C. 'Lucantonio Porzio', sotto la guida e supervisione della compagnia d'arte abusiva dei 'Murattori' ( Gian Maria Talamo, Enzo De Lucia, Giovanna Parlato, Marta Strazzoso, Vito Mascolo) e con le coreografie della Maestra Alessandra Ginevra.

Lo spettacolo prende il via con una simpatica ironia : la presa in giro dei genitori degli alunni che si 'lamentano' dello spostamento dello spettacolo dalla Spiaggia Grande a Montepertuso, c'è chi vuole chiamare la Preside Rita Parlato, chi il sindaco Michele De Lucia, e qualcuno vuole chiamare anche Positanonews….

Lo spettacolo prosegue poi con le storie di Positano mirabilmente interpretate dai ragazzi, cha hanno scatenato nel pubblico anche una sana ilarità, con battute liberamente ispirate a 'Made in sud' : le storie dei 'munacielli', delle sirene e dei marinai, della costruzione del primo nucleo originario di Positano. Un momento è stato dedicato alla premiazioni degli alunni, guidati dal prof, Barba, che hanno ottimamente figurato in varie discipline dell'atletica, dai campionati provinciali a quelli nazionali. La chiusura della manifestazione è stata come di consueto riservata all'ottimo coro del prof. Guarino, cche si è esibito in brani tratti da 'Pinocchio' e da 'Notre dame de Paris'.

A qualcuno e' dispiaciuto non fare lo spettacolo in spiaggia, insomma le mamme mormorano, e lo stesso Gian Maria ne ha fatto uno sketch teatrale, il palco in spiaggia era forse piu' di impatto,  ma lo scenario di Montepertuso e la bravura dei bambini hanno reso la serata straordinaria.

I complimenti a tutti da parte della redazione di Positanonews.

Foto Giuseppe Di Martino