Agropoli. In fiamme una Mercedes. Donna salva in extremis

0

Agropoli. Auto in fiamme, ieri mattina, in località Madonna del Carmine ad Agropoli. Una donna, intorno alle 11 circa, stava percorrendo la provinciale 45, strada alternativa alla Cilentana, ancora interdetta dal gennaio scorso, quando il retrotreno della sua auto, una Mercedes Classe A, ha preso fuoco. La donna inizialmente non si è accorta di nulla, ma quando è giunta nei pressi del cavalcavia della ferrovia non ha potuto fare a meno di notare le fiamme. A quel punto, giunta nei pressi di un distributore di carburante, si è fermata allontanandosi velocemente dal veicolo. Fortunatamente è rimasta illesa ma si è rischiata la tragedia. Gli addetti al distributore sono infatti subito intervenuti nel tentativo di domare le fiamme con degli estintori, ma soltanto l’intervento dei vigili del fuoco di Salerno ha messo fine al rogo. In ogni caso, l’auto è andata distrutta. Attimi di paura e panico sono stati vissuti anche dai residenti, preoccupati per un’eventuale deflagrazione che fortunatamente non è avvenuta. Il traffico è andato letteralmente in tilt anche a causa dell’intenso fumo nero che ha avvolto la zona riducendo al minimo la visibilità. La Città di Salerno)   

 

 

Agropoli. Auto in fiamme, ieri mattina, in località Madonna del Carmine ad Agropoli. Una donna, intorno alle 11 circa, stava percorrendo la provinciale 45, strada alternativa alla Cilentana, ancora interdetta dal gennaio scorso, quando il retrotreno della sua auto, una Mercedes Classe A, ha preso fuoco. La donna inizialmente non si è accorta di nulla, ma quando è giunta nei pressi del cavalcavia della ferrovia non ha potuto fare a meno di notare le fiamme. A quel punto, giunta nei pressi di un distributore di carburante, si è fermata allontanandosi velocemente dal veicolo. Fortunatamente è rimasta illesa ma si è rischiata la tragedia. Gli addetti al distributore sono infatti subito intervenuti nel tentativo di domare le fiamme con degli estintori, ma soltanto l’intervento dei vigili del fuoco di Salerno ha messo fine al rogo. In ogni caso, l’auto è andata distrutta. Attimi di paura e panico sono stati vissuti anche dai residenti, preoccupati per un’eventuale deflagrazione che fortunatamente non è avvenuta. Il traffico è andato letteralmente in tilt anche a causa dell’intenso fumo nero che ha avvolto la zona riducendo al minimo la visibilità. La Città di Salerno)