BENITEZ PREMIATO AD AMALFI , MA NON C’ERA: NAPOLI PIU’ SPETTACOLARE . LINO BANFI DA I CONSIGLI ALLA NAZIONALE

0

Un gradito premio per Rafa Benitez. Ad Amalfi all’allenatore spagnolo è stato riconosciuto il Premio Football Leader dall’Associazione Italiana Allenatori Calcio (Aiac) con il patrocinio di Figc e Lega Serie A. Il tecnico azzurro ha ricevuto il 74% dei voti come “l’allenatore di serie A che si è distinto per Fair-Play, ovvero per comportamenti o gesti di particolare correttezza e lealtà sportiva, promuovendo altresì i valori più alti dello sport attraverso la sua attività professionale”. Il riconoscimento è stato ritirato dal vice allenatore Fabio Pecchia. Benitez ha inviato un video messaggio di ringraziamento. Queste le parole: “Sono onorato di ricevere questo premio e ringrazio gli allenatori che mi hanno votato. Ringrazio anche De Laurentiis e mi complimento con lui per il premio che ha ricevuto. Non posso essere tra voi perché sono a Liverpool con la mia famiglia, con voi c’è Pecchia che oltre ad essere il mio vice è un mio amico. Ringrazio lui così come tutti i dirigenti del Napoli perché senza di loro non sarebbe stato possibile vincere. Questo è un premio di tutti, per la Società e per la squadra. Ringrazio gli organizzatori di Football Leader e speriamo l’anno prossimo di vedere un Napoli spettacolare e ancora più competitivo. Grazie e sempre forza Napoli!”

Un gradito premio per Rafa Benitez. Ad Amalfi all'allenatore spagnolo è stato riconosciuto il Premio Football Leader dall’Associazione Italiana Allenatori Calcio (Aiac) con il patrocinio di Figc e Lega Serie A. Il tecnico azzurro ha ricevuto il 74% dei voti come “l’allenatore di serie A che si è distinto per Fair-Play, ovvero per comportamenti o gesti di particolare correttezza e lealtà sportiva, promuovendo altresì i valori più alti dello sport attraverso la sua attività professionale”. Il riconoscimento è stato ritirato dal vice allenatore Fabio Pecchia. Benitez ha inviato un video messaggio di ringraziamento. Queste le parole: "Sono onorato di ricevere questo premio e ringrazio gli allenatori che mi hanno votato. Ringrazio anche De Laurentiis e mi complimento con lui per il premio che ha ricevuto. Non posso essere tra voi perché sono a Liverpool con la mia famiglia, con voi c'è Pecchia che oltre ad essere il mio vice è un mio amico. Ringrazio lui così come tutti i dirigenti del Napoli perché senza di loro non sarebbe stato possibile vincere. Questo è un premio di tutti, per la Società e per la squadra. Ringrazio gli organizzatori di Football Leader e speriamo l'anno prossimo di vedere un Napoli spettacolare e ancora più competitivo. Grazie e sempre forza Napoli!"