Positano chiusura della Prima Comunione e “tras a Maronna”

0

Positano, una bella festa per la chiusura del ciclo della Prima Comunione 2014 con l’entrata della Madonna nella sua cappella (“Tras a Maronna” ). La Madonna di Positano esce , infatti, solo per le Prime Comunioni e a Ferragosto, vi è tutto un rituale, a portarla devono essere, in questo caso, i padri dei bimbi e bimbe che devono fare le prime comunioni, poi la Madonna esce dalla sua Cappella fino al Sagrato con lo sguardo sempre rivolto al mare e rientra per essere esposta fino alla domenica successiva alle prime comunioni. Ieri sera è stata una bella festa anche per le catechiste che hanno seguito i bambini, Stefania, Mara, Giovanna e Teresa, alcune mamme hanno preparato il rinfresco, che hanno apprezzato anche alcuni turisti, e poi si è aperta una bellissima torta preparata da Fiorella Fusco , con Valentina Meroni, dove erano incisi i nomi di tutti i bambini che hanno fatto la prima comunione. Il grosso è fatto, ma non finisce qui, per tradizione i bambini che hanno fatto la prima comunione dovranno seguire tutte le processioni del paese di quest’anno..Intanto a  don Giulio Caldiero, che ha animato e coinvolto tutti in questo percorso delle prime comunioni, con diversi momenti socializzanti, vanno i complimenti di tutti e gli auguri per il compleanno del prossimo 7 giugno

Positano, una bella festa per la chiusura del ciclo della Prima Comunione 2014 con l'entrata della Madonna nella sua cappella ("Tras a Maronna" ). La Madonna di Positano esce , infatti, solo per le Prime Comunioni e a Ferragosto, vi è tutto un rituale, a portarla devono essere, in questo caso, i padri dei bimbi e bimbe che devono fare le prime comunioni, poi la Madonna esce dalla sua Cappella fino al Sagrato con lo sguardo sempre rivolto al mare e rientra per essere esposta fino alla domenica successiva alle prime comunioni. Ieri sera è stata una bella festa anche per le catechiste che hanno seguito i bambini, Stefania, Mara, Giovanna e Teresa, alcune mamme hanno preparato il rinfresco, che hanno apprezzato anche alcuni turisti, e poi si è aperta una bellissima torta preparata da Fiorella Fusco , con Valentina Meroni, dove erano incisi i nomi di tutti i bambini che hanno fatto la prima comunione. Il grosso è fatto, ma non finisce qui, per tradizione i bambini che hanno fatto la prima comunione dovranno seguire tutte le processioni del paese di quest'anno..Intanto a  don Giulio Caldiero, che ha animato e coinvolto tutti in questo percorso delle prime comunioni, con diversi momenti socializzanti, vanno i complimenti di tutti e gli auguri per il compleanno del prossimo 7 giugno

Lascia una risposta