Spari tra la gente nel centro di Napoli. La polizia arresta pluripregiudicato

0

Un pluripregiudicato di 27 anni, sottoposto a libertà vigilata, è stato arrestato a Napoli al termine di un inseguimento lungo il centralissimo Corso Umberto, nel corso del quale gli agenti hanno anche sparato tre colpi d’arma da fuoco in aria a scopo intimidatorio. S.D.P. era stato fermato dai poliziotti della sezione Criminalità diffusa della Squadra Mobile della Questura di Napoli per un controllo, mentre era a bordo di un motociclo.

Insospettiti dopo averlo trovato in possesso di un coltello, gli agenti hanno iniziato a controllare anche il motociclo. Prima che potessero rinvenire una pistola nascosta al suo interno, S.D.P. l’ha prelevata e, dopo una violenta colluttazione, è riuscito a torso nudo ad aprirsi una via di fuga lungo Corso Umberto. Per coprirsi ha quindi puntato l’arma verso gli agenti, che per farlo desistere e visti gli ampi spazi, hanno sparato tre colpi d’arma da fuoco in aria senza causare alcun danno.

Il malvivente spaventato ha quindi ripreso la corsa. Poco più avanti un poliziotto del Commissariato Decumani, libero dal servizio, riconoscendo il collega alle calcagna di S.D.P., lo ha raggiunto con la propria autovettura e si è posto all’inseguimento del 27enne raggiungendolo alle porte del quartiere Forcella. Bloccato e arrestato dai due agenti, è stato subito condotto in Questura. S.D.P. è pluripregiudicato per rapina ed evasione. il mattino

Un pluripregiudicato di 27 anni, sottoposto a libertà vigilata, è stato arrestato a Napoli al termine di un inseguimento lungo il centralissimo Corso Umberto, nel corso del quale gli agenti hanno anche sparato tre colpi d'arma da fuoco in aria a scopo intimidatorio. S.D.P. era stato fermato dai poliziotti della sezione Criminalità diffusa della Squadra Mobile della Questura di Napoli per un controllo, mentre era a bordo di un motociclo.

Insospettiti dopo averlo trovato in possesso di un coltello, gli agenti hanno iniziato a controllare anche il motociclo. Prima che potessero rinvenire una pistola nascosta al suo interno, S.D.P. l'ha prelevata e, dopo una violenta colluttazione, è riuscito a torso nudo ad aprirsi una via di fuga lungo Corso Umberto. Per coprirsi ha quindi puntato l'arma verso gli agenti, che per farlo desistere e visti gli ampi spazi, hanno sparato tre colpi d'arma da fuoco in aria senza causare alcun danno.

Il malvivente spaventato ha quindi ripreso la corsa. Poco più avanti un poliziotto del Commissariato Decumani, libero dal servizio, riconoscendo il collega alle calcagna di S.D.P., lo ha raggiunto con la propria autovettura e si è posto all'inseguimento del 27enne raggiungendolo alle porte del quartiere Forcella. Bloccato e arrestato dai due agenti, è stato subito condotto in Questura. S.D.P. è pluripregiudicato per rapina ed evasione. il mattino