SORRENTO RIFIUTI ZERO AL CONCA PARK

0

SORRENTO – Sabato 31 Maggio 2014 l’Hotel Conca Park del Gruppo “Russo Hotels” fondato e diretto dall’imprenditore Mariano Russo sarà insignito di un prestigioso riconoscimento in materia dibuone prassi ambientali grazie all’adesione, a partire dal 2012, al programma “Hotel Rifiuti Zero” che ha praticamente dimezzato la produzione dei rifiuti di oltre il 50% rispetto a una tradizionale gestione con importanti ripercussioni sulla qualità dei servizi, sull’impatto ambientale e anche sugli oneri fiscali visto che minor produzione di rifiuti significa anche minori tasse da pagare. L’incontro di domani si svolge nell’ambito dello Zero Waste Tour 2014 e vede la partecipazione di Paul Connett, ideologo statunitense fondatore del movimento Zero Waste e che nella Penisola Sorrentina ha come referente Antonino Esposito che dal 2012 ha coordinato il programma “Hotel Rifiuti Zero” cui ha aderito il Conca Park aggiudicandosi il prestigioso riconoscimento che giunge appena una settimana dopo un altro importante traguardo conseguito dall’Università della Cucina Mediterranea, che ha sede proprio nella struttura alberghiera, con la presentazione del primo Polo Professionale per l’enogastronomia, il turismo e i beni ambientali denominato “Campania in 3B“.

SORRENTO – Sabato 31 Maggio 2014 l’Hotel Conca Park del Gruppo “Russo Hotels” fondato e diretto dall’imprenditore Mariano Russo sarà insignito di un prestigioso riconoscimento in materia dibuone prassi ambientali grazie all’adesione, a partire dal 2012, al programma “Hotel Rifiuti Zero” che ha praticamente dimezzato la produzione dei rifiuti di oltre il 50% rispetto a una tradizionale gestione con importanti ripercussioni sulla qualità dei servizi, sull’impatto ambientale e anche sugli oneri fiscali visto che minor produzione di rifiuti significa anche minori tasse da pagare. L’incontro di domani si svolge nell’ambito dello Zero Waste Tour 2014 e vede la partecipazione di Paul Connett, ideologo statunitense fondatore del movimento Zero Waste e che nella Penisola Sorrentina ha come referente Antonino Esposito che dal 2012 ha coordinato il programma “Hotel Rifiuti Zero” cui ha aderito il Conca Park aggiudicandosi il prestigioso riconoscimento che giunge appena una settimana dopo un altro importante traguardo conseguito dall’Università della Cucina Mediterranea, che ha sede proprio nella struttura alberghiera, con la presentazione del primo Polo Professionale per l’enogastronomia, il turismo e i beni ambientali denominato “Campania in 3B“.