Morto con una botta in testa vegliato dalla madre inferma

0

ZOPPOLA – Lo hanno trovato morto in casa. Era riverso a terra sul pavimento della cucina, a pochi passi dalla stanza dove si trovava la madre inferma, bloccata a letto. A morire un artigiano di 53 anni residente a Zoppola. Era stato visto per l’ultima volta in compagnia degli amici al Bar da Bruno sotto casa. L’ipotesi più accreditata è che abbia avuto un malore, ma sarà l’autopsia a sciogliere ogni dubbio.il mattino

ZOPPOLA – Lo hanno trovato morto in casa. Era riverso a terra sul pavimento della cucina, a pochi passi dalla stanza dove si trovava la madre inferma, bloccata a letto. A morire un artigiano di 53 anni residente a Zoppola. Era stato visto per l'ultima volta in compagnia degli amici al Bar da Bruno sotto casa. L'ipotesi più accreditata è che abbia avuto un malore, ma sarà l'autopsia a sciogliere ogni dubbio.il mattino