Ingerì anticrittogamici scambiandoli per una bibita: morta la bambina di otto anni

0

CASTELLAMMARE DI STABIA – È morta all’ ospedale pediatrico «Santobono» Giusy, la bimba di 8 anni
che aveva ingerito per errore il 23 maggio scorso, nella sua abitazionea San Liborio, di Piano di Sorrento prodotti usati per l’ agricoltura, trattati con gli anticrittogamici scambiandoli per bibite.

La bimba era ricoverata in prognosi riservata al «Santobono». In segno di solidarietà, dopo l’ incidente, la comunità parrocchiale aveva cancellato alcuni riti religiosi.il  mattino

CASTELLAMMARE DI STABIA – È morta all' ospedale pediatrico «Santobono» Giusy, la bimba di 8 anni
che aveva ingerito per errore il 23 maggio scorso, nella sua abitazionea San Liborio, di Piano di Sorrento prodotti usati per l' agricoltura, trattati con gli anticrittogamici scambiandoli per bibite.

La bimba era ricoverata in prognosi riservata al «Santobono». In segno di solidarietà, dopo l' incidente, la comunità parrocchiale aveva cancellato alcuni riti religiosi.il  mattino