A 48 ORE DAL SILENZIO ELETTORALE PARLO ANCH’IO.

0

Carissimi Metesi prima che cali il silenzio elettorale anch’io voglio far sentire la mia voce,la voce di una metese alla sua prima esperienza politica, la voce di una semplice paesana che la vita non gli ha mai regalato nulla e che ha sempre combattuto per raggiungere i propri obiettivi, la voce di una persona del popolo.
Circa tre mesi fa scrissi una lettera ai metesi, pubblicata anche dai giornali locali, dove dichiaravo il mio appoggio e la mia stima all’attuale candidato sindaco Antonella Viggiano? e in seguito poi decisi di scendere realmente in campo al suo fianco.
Ora sono qui a fare un appello,un appello che viene da una persona che nelle vene misto al sangue ha il mare di Meta, che ha nel cuore la Basilica di Santa Maria del Lauro, una persona che politicamente non avrà esperienza come tanti altri ma che ha l’entusiasmo e la voglia d’impegnarsi.
Chiedo a tutti che domenica quando sarete in quelle urne possiate riflettere con serenità e valutare bene cosa è giusto per il nostro paese e soprattutto ricordate sempre come dice spesso il mio amico candidato Tony Cocorullo? che i DIRITTI NON SONO DEI PIACERI, ed io aggiungo che si sente un nessuno è sempre qualcuno perchè è una persona un essere umano e va trattato come tale.
Io, insieme con la mia grande squadra, contrariamente a molti che sanno solo lamentarsi e piangersi addosso, ci stiamo rimboccando le maniche, stiamo mettendoci la nostra faccia, il nostro cuore, il nostro amore per il paese.
Il mio appello è con un linguaggio diretto senza tanti preamboli politici che non a tutti possono essere chiari, vi chiedo di darmi fiducia e di credere in me e nella mia squadra che è un mixer di professionalità e cultura ma soprattutto di umiltà e disponibilità.
DATECI FIDUCIA E CREDETE IN NOI.Grazie.Carissimi Metesi prima che cali il silenzio elettorale anch’io voglio far sentire la mia voce,la voce di una metese alla sua prima esperienza politica, la voce di una semplice paesana che la vita non gli ha mai regalato nulla e che ha sempre combattuto per raggiungere i propri obiettivi, la voce di una persona del popolo.
Circa tre mesi fa scrissi una lettera ai metesi, pubblicata anche dai giornali locali, dove dichiaravo il mio appoggio e la mia stima all’attuale candidato sindaco Antonella Viggiano? e in seguito poi decisi di scendere realmente in campo al suo fianco.
Ora sono qui a fare un appello,un appello che viene da una persona che nelle vene misto al sangue ha il mare di Meta, che ha nel cuore la Basilica di Santa Maria del Lauro, una persona che politicamente non avrà esperienza come tanti altri ma che ha l’entusiasmo e la voglia d’impegnarsi.
Chiedo a tutti che domenica quando sarete in quelle urne possiate riflettere con serenità e valutare bene cosa è giusto per il nostro paese e soprattutto ricordate sempre come dice spesso il mio amico candidato Tony Cocorullo? che i DIRITTI NON SONO DEI PIACERI, ed io aggiungo che si sente un nessuno è sempre qualcuno perchè è una persona un essere umano e va trattato come tale.
Io, insieme con la mia grande squadra, contrariamente a molti che sanno solo lamentarsi e piangersi addosso, ci stiamo rimboccando le maniche, stiamo mettendoci la nostra faccia, il nostro cuore, il nostro amore per il paese.
Il mio appello è con un linguaggio diretto senza tanti preamboli politici che non a tutti possono essere chiari, vi chiedo di darmi fiducia e di credere in me e nella mia squadra che è un mixer di professionalità e cultura ma soprattutto di umiltà e disponibilità.
DATECI FIDUCIA E CREDETE IN NOI.Grazie.

Lascia una risposta