Sanità: Viggiani (Ruggi), “Da Regione mandato di decisione in piena autonomia”

0

Vincenzo Viggiani, direttore generale dell’azienda universitaria Ruggi d’Aragona di Salerno, non commenta “le questioni giudiziarie” come quelle che hanno coinvolto la Asl di Caserta e afferma che “all’atto della nomina” ha avuto “dalla Presidenza della Regione Campania un mandato preciso: di decidere in piena autonomia. Così – aggiunge – come ho fatto”. Posizione identica quella di Ernesto Esposito, manager dell’Asl Napoli 1, la più grande della Campania, che non entra “in vicende che riguardano un’altra azienda” e premette che “la prerogativa sulla scelta dei direttori amministrativi e sanitari spetta ai direttori generali. Ho avuto – aggiunge Esposito – e credo sia avvenuto anche per gli altri colleghi, una chiara indicazione dal Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro: di scegliere la squadra in piena autonomia, condizione necessaria – conclude – per rispondere poi degli obiettivi e dei risultati da raggiungere”.
Fonte ANSAVincenzo Viggiani, direttore generale dell’azienda universitaria Ruggi d’Aragona di Salerno, non commenta “le questioni giudiziarie” come quelle che hanno coinvolto la Asl di Caserta e afferma che “all’atto della nomina” ha avuto “dalla Presidenza della Regione Campania un mandato preciso: di decidere in piena autonomia. Così – aggiunge – come ho fatto”. Posizione identica quella di Ernesto Esposito, manager dell’Asl Napoli 1, la più grande della Campania, che non entra “in vicende che riguardano un’altra azienda” e premette che “la prerogativa sulla scelta dei direttori amministrativi e sanitari spetta ai direttori generali. Ho avuto – aggiunge Esposito – e credo sia avvenuto anche per gli altri colleghi, una chiara indicazione dal Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro: di scegliere la squadra in piena autonomia, condizione necessaria – conclude – per rispondere poi degli obiettivi e dei risultati da raggiungere”.
Fonte ANSA