Bonifica del Sarno Campagna anti-siccità

0

Al via oggi la campagna irrigua del Consorzio di bonifica integrale Comprensorio Sarno. Per fronteggiare i naturali periodi di siccità estiva, l’Ente guidato dal commissario Antonio Setaro ha dato avvio alla campagna attraverso la predisposizione di un programma che, dopo il rituale servizio di manutenzione straordinario degli impianti, garantirà nei prossimi 4 mesi l’approvvigionamento idrico di quasi mille ettari di fondi agricoli. Saranno impiegati settanta uomini e messi in funzione tutti i 72 impianti irrigui del Consorzio, ciascuno con una capacità di pompaggio di mille litri al minuto. «La manutenzione capillare degli impianti ha aumentato il grado di efficienza ed efficacia del servizio irriguo – spiega il commissario Setaro – in vista del gran caldo che esploderà nei prossimi giorni, è importante aver avviato la campagna irrigua 2014, di vitale importanza per le colture di qualità del territorio, in particolare pomodoro, cipollotto, vigneti e frutteti, che rischiano di registrare problemi con il brusco rialzo della temperatura. Andiamo così incontro alle esigenze e alle aspettative del mondo agricolo sostenendo un’agricoltura di qualità».
LA CITTA DI SALERNOAl via oggi la campagna irrigua del Consorzio di bonifica integrale Comprensorio Sarno. Per fronteggiare i naturali periodi di siccità estiva, l’Ente guidato dal commissario Antonio Setaro ha dato avvio alla campagna attraverso la predisposizione di un programma che, dopo il rituale servizio di manutenzione straordinario degli impianti, garantirà nei prossimi 4 mesi l’approvvigionamento idrico di quasi mille ettari di fondi agricoli. Saranno impiegati settanta uomini e messi in funzione tutti i 72 impianti irrigui del Consorzio, ciascuno con una capacità di pompaggio di mille litri al minuto. «La manutenzione capillare degli impianti ha aumentato il grado di efficienza ed efficacia del servizio irriguo – spiega il commissario Setaro – in vista del gran caldo che esploderà nei prossimi giorni, è importante aver avviato la campagna irrigua 2014, di vitale importanza per le colture di qualità del territorio, in particolare pomodoro, cipollotto, vigneti e frutteti, che rischiano di registrare problemi con il brusco rialzo della temperatura. Andiamo così incontro alle esigenze e alle aspettative del mondo agricolo sostenendo un’agricoltura di qualità».
LA CITTA DI SALERNO