Bimbo segregato e picchiato in casa dai suoi genitori: condannati a 3 anni di carcere

0

LIVERPOOL – Si chiamano David Bird e CorrinaSmith, hanno rispettivamente 28 e 26 anni. Sono stati condannati a 3 anni di carcere per aver picchiato e segregato in casa loro figlio.

La coppia ha abusato del bimbo, per periodi molto lunghi, lasciando cicatrici sia sul suo corpo, che nella sua mente. La polizia di Liverpool (Inghilterra) parla addirittura di “crudeltà inimmaginabili”.
I genitori, secondo alcune deposizioni, hanno ammesso di aver lasciato il bimbo senza acqua nè cibo, per molto tempo e di averlo segregato all’interno di una stanza senza i servizi igieniciadeguati.

Il bambino è stato affidato ai servizi sociali e presenta un grosso ematoma sulla testa,

Ora David Bird e Corrina Smith è stata condannata, e dovrà scontare 3 anni di carcere.

“Spero che questa storia rappresenti un messaggio forte per tutte le persone che commettono crudeltà sui bambini”, commenta il Detective Jim Savage.il  mattino

 

LIVERPOOL – Si chiamano David Bird e CorrinaSmith, hanno rispettivamente 28 e 26 anni. Sono stati condannati a 3 anni di carcere per aver picchiato e segregato in casa loro figlio.

La coppia ha abusato del bimbo, per periodi molto lunghi, lasciando cicatrici sia sul suo corpo, che nella sua mente. La polizia di Liverpool (Inghilterra) parla addirittura di "crudeltà inimmaginabili".
I genitori, secondo alcune deposizioni, hanno ammesso di aver lasciato il bimbo senza acqua nè cibo, per molto tempo e di averlo segregato all'interno di una stanza senza i servizi igieniciadeguati.

Il bambino è stato affidato ai servizi sociali e presenta un grosso ematoma sulla testa,

Ora David Bird e Corrina Smith è stata condannata, e dovrà scontare 3 anni di carcere.

"Spero che questa storia rappresenti un messaggio forte per tutte le persone che commettono crudeltà sui bambini", commenta il Detective Jim Savage.il  mattino

 

Lascia una risposta