PRAIANO — Lettera aperta degli abitanti di via Pistiello III

0

Praiano. Caro Sindaco, cari Consiglieri comunali, che rappresentate il benessere della cittadinanza tutta di Praiano, come residenti di via Pistiello III, non possiamo non avere un moto di sconforto ogni giorno che percorriamo le scale di via Pistiello III dovendo riscontrare i segni sempre più evidenti di una trascuratezza generalizzata che si trascina da anni nella manutenzione delle stesse: circa un centinaio di gradini danneggiati in più punti; la difficile situazione legata alla raccolta differenziata, visto che ai ganci predisposti per i residenti nelle scale di via Pistiello III, solo a livello stradale, depositano i sacchetti dei rifiuti anche altre famiglie senza rispettare le ore ed i giorni di deposito e spesso lasciando le buste anche a terra da dove non vengono rimossi dagli addetti creando pericolo alla salubrità della zona; preme, anche, evidenziare l’altrettanto difficile situazione della pubblica illuminazione carente che rende ancor più pericolosa la vivibilità per noi residenti, sottolineando che vi sono bambini, anziani e persone malate. Inoltre, per eliminare le erbacce gli incaricati utilizzano prodotti tossici che creano preoccupazione soprattutto per i bambini.

Vi chiediamo, formalmente, dopo tante richieste verbali ignorate, di volervi attivare, con la decisione necessaria, nei confronti di chi ha in gestione il servizio e dei responsabili amministrativi competenti ad intervenire, per eliminare al più presto quanto rappresentato, che sembra impossibile possa esistere in un Paese civile ed a vocazione turistica e perché, soprattutto da queste cose, passa il miglioramento della qualità della vita dei praianesi.

Lettera firmata e protocollata il 14/04/2014

Praiano. Caro Sindaco, cari Consiglieri comunali, che rappresentate il benessere della cittadinanza tutta di Praiano, come residenti di via Pistiello III, non possiamo non avere un moto di sconforto ogni giorno che percorriamo le scale di via Pistiello III dovendo riscontrare i segni sempre più evidenti di una trascuratezza generalizzata che si trascina da anni nella manutenzione delle stesse: circa un centinaio di gradini danneggiati in più punti; la difficile situazione legata alla raccolta differenziata, visto che ai ganci predisposti per i residenti nelle scale di via Pistiello III, solo a livello stradale, depositano i sacchetti dei rifiuti anche altre famiglie senza rispettare le ore ed i giorni di deposito e spesso lasciando le buste anche a terra da dove non vengono rimossi dagli addetti creando pericolo alla salubrità della zona; preme, anche, evidenziare l'altrettanto difficile situazione della pubblica illuminazione carente che rende ancor più pericolosa la vivibilità per noi residenti, sottolineando che vi sono bambini, anziani e persone malate. Inoltre, per eliminare le erbacce gli incaricati utilizzano prodotti tossici che creano preoccupazione soprattutto per i bambini.

Vi chiediamo, formalmente, dopo tante richieste verbali ignorate, di volervi attivare, con la decisione necessaria, nei confronti di chi ha in gestione il servizio e dei responsabili amministrativi competenti ad intervenire, per eliminare al più presto quanto rappresentato, che sembra impossibile possa esistere in un Paese civile ed a vocazione turistica e perché, soprattutto da queste cose, passa il miglioramento della qualità della vita dei praianesi.

Lettera firmata e protocollata il 14/04/2014