Madre soffoca i figli e tenta il suicidio: le vittime avevano 3, 4 e 11 anni

0

I corpi di tre bambini senza vita sono stati trovati in Germania, in un’abitazione nei pressi di Muenster.
E secondo quanto accertato dagli inquirenti è stata la madre, una 39enne, a uccidere i suoi piccoli. La donna, che avrebbe agito in preda alla disperazione, ha poi tentato il suicidio ma si è salvata e non sarebbe in gravi condizioni. I piccoli – di 3, 4 e 11 anni – sono stati avvelenati con il monossido di carbonio.

La madre aveva scritto una lettera di addio, e lasciato un biglietto nel corridoio di casa, per avvertire della fuoriuscita del gas. I soccorritori, avvertiti dal fratello della donna – primo a scoprire l’accaduto – non sono riusciti a far nulla per i bambini. Un dramma familiare si è verificato anche a Berlino, dove un uomo ha ucciso la compagna e il figlio, di 10 anni, ammazzandosi infine dopo aver vissuto alcuni giorni con le salme dei familiari.il  mattino

I corpi di tre bambini senza vita sono stati trovati in Germania, in un'abitazione nei pressi di Muenster.
E secondo quanto accertato dagli inquirenti è stata la madre, una 39enne, a uccidere i suoi piccoli. La donna, che avrebbe agito in preda alla disperazione, ha poi tentato il suicidio ma si è salvata e non sarebbe in gravi condizioni. I piccoli – di 3, 4 e 11 anni – sono stati avvelenati con il monossido di carbonio.

La madre aveva scritto una lettera di addio, e lasciato un biglietto nel corridoio di casa, per avvertire della fuoriuscita del gas. I soccorritori, avvertiti dal fratello della donna – primo a scoprire l'accaduto – non sono riusciti a far nulla per i bambini. Un dramma familiare si è verificato anche a Berlino, dove un uomo ha ucciso la compagna e il figlio, di 10 anni, ammazzandosi infine dopo aver vissuto alcuni giorni con le salme dei familiari.il  mattino

Lascia una risposta