Minori – Il maestro D’Auria ha posato il primo palo (ed ha recintato l’area di cantiere)

0

Minori – Si è svolta in maniera sobria la cerimonia della posa del primo palo dello stabilimento “Ambrogio’s” sul litorale di Minori, da parte del maestro Nico D’Auria, spalleggiato dalla consueta truppa dei suoi fidi assistenti. Quest’anno il Maestro ha voluto mantenere un profilo molto basso: con grande discrezione, intorno alle ore 9,00 di ieri 5 Maggio, il maestro D’Auria ha impugnato con le sue mani robuste il classico palo tondo in castagno e lo ha martellato fino alla profondità esatta stabilita. Tuttavia la notizia dell’evento, sempre atteso, si è sparsa in fretta tra i fedeli del D’Auria che sono accorsi sul luogo per assistere al momento che, di fatto, apre la stagione turistica in costa d’Amalfi. Sul posto sono giunti anche alcuni giornalisti di testate locali con l’intenzione di chiedere al Maestro un opinione sulle prossime elezioni amministrative; il maestro D’Auria chiamatosi fuori dalla contesa ha, infatti, comunque la possibilità di indirizzare il voto del movimento Spiaggista. Raggiunto dalle domande, il D’Auria si è trincerato dietro un “no comment”, anche se voci vicine al movimento prevedono che ci saranno dichiarazioni pubbliche, forse addirittura un vero e proprio endorsement, in materia. Intanto, stamattina, per proteggersi dall’assedio dei fan e dei curiosi, il Maestro ha dovuto recintare l’area di cantiere. (nella foto). Comunicato ufficiale Movimento artistico culturale de “Lo Spiaggismo”

Minori – Si è svolta in maniera sobria la cerimonia della posa del primo palo dello stabilimento “Ambrogio’s” sul litorale di Minori, da parte del maestro Nico D’Auria, spalleggiato dalla consueta truppa dei suoi fidi assistenti. Quest’anno il Maestro ha voluto mantenere un profilo molto basso: con grande discrezione, intorno alle ore 9,00 di ieri 5 Maggio, il maestro D’Auria ha impugnato con le sue mani robuste il classico palo tondo in castagno e lo ha martellato fino alla profondità esatta stabilita. Tuttavia la notizia dell’evento, sempre atteso, si è sparsa in fretta tra i fedeli del D’Auria che sono accorsi sul luogo per assistere al momento che, di fatto, apre la stagione turistica in costa d’Amalfi. Sul posto sono giunti anche alcuni giornalisti di testate locali con l’intenzione di chiedere al Maestro un opinione sulle prossime elezioni amministrative; il maestro D’Auria chiamatosi fuori dalla contesa ha, infatti, comunque la possibilità di indirizzare il voto del movimento Spiaggista. Raggiunto dalle domande, il D’Auria si è trincerato dietro un “no comment”, anche se voci vicine al movimento prevedono che ci saranno dichiarazioni pubbliche, forse addirittura un vero e proprio endorsement, in materia. Intanto, stamattina, per proteggersi dall’assedio dei fan e dei curiosi, il Maestro ha dovuto recintare l’area di cantiere. (nella foto). Comunicato ufficiale Movimento artistico culturale de “Lo Spiaggismo”