Successo del libro di Luigi Paolo Finizio “Fontana e Burri, Un incontro senza incontri.”, edito da ARTEMIDE.

0

Articolo di Maurizio Vitiello – ARTEMIDE Novità con “Fontana e Burri. Un incontro senza incontri.” di Luigi Paolo Finizio

 

 

E’ in libreria dall’11dicembre 2013, distribuito da PDE – Gruppo Feltrinelli – ed è disponibile presso la casa editrice:

 

Titolo

FONTANA E BURRI

Sottotitolo

Un incontro senza incontri

Autore

Luigi Paolo Finizio

Formato

cm 14 x 20

Pagine

112

Illustrazioni

55 in bianco e nero

ISBN

978-88-7575-181-4

Prezzo

Euro 15,00

Collana

Sirio n. 11

 

Luigi Paolo Finizio, critico e storico dell’arte, ha insegnato all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, Napoli e Roma e ha tenuto corsi in diverse Università italiane. E’ autore di molte interessanti pubblicazioni dedicate all’analisi critica dell’arte contemporanea.

 

Il saggio vuole ricostruire il rapporto fra due artisti di primissimo piano nell’arte italIana (e non solo) della seconda metà del XX secolo: Lucio Fontana e Alberto Burri; insegue la loro storia espressiva, nel quadro artistico degli anni del secondo dopoguerra e oltre, per rilevarne la singolare vicenda che da un lato li accomuna e dall’altro li distingue profondamente proprio nella concezione dell’arte.

Di qui il senso del titolo ‘Fontana e Burri, un incontro senza incontri’: «Nell’azione dell’arte, Fontana ha fatto della materia uno spazio incondizionato d’immagine fuori dalle convenzioni di pittura e sculttura, Burri un’infinita condizione d’architetture e modulazioni materiche attraverso gli statuti di pittura e scultura … Alla miscredenza di Fontana risponde l’atto di fede di Burri».

 

Info:

Editoriale Artemide Srl – via Angelo Bargoni, 8 – 00153 Roma

tel. 06 45493446 – fax 06 45441995 

e-mail: editoriale.artemide@fastwebnet.it

www.artemide-edizioni.comperti

 

Da leggere per poter comprendere sia i legami sottesi che quelli chiari tra artisti dall’indiscutibile classe creativa, che hanno saputo aggiornare i valori e i caratteri dell’arte per renderla più che mai contemporanea.

 

Maurizio Vitiello

 

Articolo di Maurizio Vitiello – ARTEMIDE Novità con “Fontana e Burri. Un incontro senza incontri.” di Luigi Paolo Finizio

 

 

E’ in libreria dall’11dicembre 2013, distribuito da PDE – Gruppo Feltrinelli – ed è disponibile presso la casa editrice:

 

Titolo

FONTANA E BURRI

Sottotitolo

Un incontro senza incontri

Autore

Luigi Paolo Finizio

Formato

cm 14 x 20

Pagine

112

Illustrazioni

55 in bianco e nero

ISBN

978-88-7575-181-4

Prezzo

Euro 15,00

Collana

Sirio n. 11

 

Luigi Paolo Finizio, critico e storico dell’arte, ha insegnato all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, Napoli e Roma e ha tenuto corsi in diverse Università italiane. E’ autore di molte interessanti pubblicazioni dedicate all’analisi critica dell’arte contemporanea.

 

Il saggio vuole ricostruire il rapporto fra due artisti di primissimo piano nell’arte italIana (e non solo) della seconda metà del XX secolo: Lucio Fontana e Alberto Burri; insegue la loro storia espressiva, nel quadro artistico degli anni del secondo dopoguerra e oltre, per rilevarne la singolare vicenda che da un lato li accomuna e dall’altro li distingue profondamente proprio nella concezione dell’arte.

Di qui il senso del titolo ‘Fontana e Burri, un incontro senza incontri’: «Nell’azione dell’arte, Fontana ha fatto della materia uno spazio incondizionato d’immagine fuori dalle convenzioni di pittura e sculttura, Burri un’infinita condizione d’architetture e modulazioni materiche attraverso gli statuti di pittura e scultura … Alla miscredenza di Fontana risponde l’atto di fede di Burri».

 

Info:

Editoriale Artemide Srl – via Angelo Bargoni, 8 – 00153 Roma

tel. 06 45493446 – fax 06 45441995 

e-mail: editoriale.artemide@fastwebnet.it

www.artemide-edizioni.comperti

 

Da leggere per poter comprendere sia i legami sottesi che quelli chiari tra artisti dall’indiscutibile classe creativa, che hanno saputo aggiornare i valori e i caratteri dell’arte per renderla più che mai contemporanea.

 

Maurizio Vitiello