Basket, I Divisione: la Pol.Sorrento espugna Cava e suona la settima

0

Grande prestazione per la squadra maschile della Polisportiva Sorrento, impegnata nel campionato di Prima Divisione, che conferma un momento di forma eccezionale.
I ragazzi costieri, orfani di coach Savarese, impegnato con l’under 14, continuano a stupire e stavolta lo fanno in casa della terza in classifica. Dopo le sei vittorie in altrettante partite, questa doveva essere la conferma, ed il risultato maturato ne è la riprova: se si poteva ipotizzare, infatti, che le precedenti vittorie erano frutto delle scarse qualità degli avversari, quasi tutti, tranne la quarta, indietro in graduatoria, sul parquet di Cava de’ Tirreni si è avuta la dimostrazione che il gruppo sta crescendo e sta ponendo ottime basi per il futuro.
Per quanto riguarda la partita, ottima la prova di tutta la squadra in fase difensiva. Ed è proprio lì che si è fatta la differenza nei momenti decisivi. Buona la prestazione anche per i ragazzi di Cava, che hanno messo in campo tanta aggressività, ma che non è bastata contro una Polisportiva mai stanca grazie alle lunghe rotazioni. Da sottolineare la prova di Ventura che, recuperato in extremis, è stato fondamentale sotto canestro in fase difensiva. Obiettivo dei ragazzi di Sorrento era anche quello di ribaltare il -9 subito all’andata e con una magia di Sguanci a pochi secondi dal termine ottengono un +10 che, in caso di pari punti a fine campionato, potrà regalare una posizione in più. Una vittoria dal peso specifico notevole che è stata dedicata da tutto il gruppo all’atleta e amico Emanuele Di Gregorio, che si è gravemente infortunato durante il match disputato con l’under 14.
Il prossimo appuntamento è fissato per domenica prossima, a Sorrento, alle ore 11. Avversaria sarà la prima in classifica, la Basket Time, società di Scafati che esprime davvero un bel gioco. Il parquet dirà se i ragazzi costieri riusciranno in un’altra impresa.
Cava Basket – Polisportiva Sorrento 40 – 50
Polisportiva Sorrento: Gargiulo 15, Sguanci 9, Guida 7, Jablonski 6, Savarese 5, Vitale 4, Maresca 2, Bianco 1, Ventura 1
Marco Vitale SPORTINPENISOLAGrande prestazione per la squadra maschile della Polisportiva Sorrento, impegnata nel campionato di Prima Divisione, che conferma un momento di forma eccezionale.
I ragazzi costieri, orfani di coach Savarese, impegnato con l’under 14, continuano a stupire e stavolta lo fanno in casa della terza in classifica. Dopo le sei vittorie in altrettante partite, questa doveva essere la conferma, ed il risultato maturato ne è la riprova: se si poteva ipotizzare, infatti, che le precedenti vittorie erano frutto delle scarse qualità degli avversari, quasi tutti, tranne la quarta, indietro in graduatoria, sul parquet di Cava de’ Tirreni si è avuta la dimostrazione che il gruppo sta crescendo e sta ponendo ottime basi per il futuro.
Per quanto riguarda la partita, ottima la prova di tutta la squadra in fase difensiva. Ed è proprio lì che si è fatta la differenza nei momenti decisivi. Buona la prestazione anche per i ragazzi di Cava, che hanno messo in campo tanta aggressività, ma che non è bastata contro una Polisportiva mai stanca grazie alle lunghe rotazioni. Da sottolineare la prova di Ventura che, recuperato in extremis, è stato fondamentale sotto canestro in fase difensiva. Obiettivo dei ragazzi di Sorrento era anche quello di ribaltare il -9 subito all’andata e con una magia di Sguanci a pochi secondi dal termine ottengono un +10 che, in caso di pari punti a fine campionato, potrà regalare una posizione in più. Una vittoria dal peso specifico notevole che è stata dedicata da tutto il gruppo all’atleta e amico Emanuele Di Gregorio, che si è gravemente infortunato durante il match disputato con l’under 14.
Il prossimo appuntamento è fissato per domenica prossima, a Sorrento, alle ore 11. Avversaria sarà la prima in classifica, la Basket Time, società di Scafati che esprime davvero un bel gioco. Il parquet dirà se i ragazzi costieri riusciranno in un’altra impresa.
Cava Basket – Polisportiva Sorrento 40 – 50
Polisportiva Sorrento: Gargiulo 15, Sguanci 9, Guida 7, Jablonski 6, Savarese 5, Vitale 4, Maresca 2, Bianco 1, Ventura 1
Marco Vitale SPORTINPENISOLA