PRAIANO MORTI DELL’ALLUVIONE DEL 1924 SI SVELA TARGA RICORDO – VIDEO

0

Praiano, Costiera amalfitana. Una tragedia da non dimenticare quella del 26 marzo 1924 a Praiano, quando, a causa di una alluvione, morirono 16 persone, undici nella vallata della Praia, dove prima si trovava l’insediamento principale della città, e cinque nei pressi della zona ora chiamata “Il Menato”, pochi metri prima del centro, con cinque morti travolti da una colata di fango, di cui uno, di soli 16 anni, non fu trovato il corpo se non dopo un quarto di secolo, quando vi furono gli scavi per i lavori della strada. L’alluvione colpì tutta la Costiera . Ad Amalfi le vittime furono 60 e sono state ricordate a marzo con una settimana di eventi bene ha fatto anche Praiano in occasione della festa di San Gennaro a ricordarlo clicca qui per le foto Giovanni Scala  

Praiano, Costiera amalfitana. Una tragedia da non dimenticare quella del 26 marzo 1924 a Praiano, quando, a causa di una alluvione, morirono 16 persone, undici nella vallata della Praia, dove prima si trovava l'insediamento principale della città, e cinque nei pressi della zona ora chiamata "Il Menato", pochi metri prima del centro, con cinque morti travolti da una colata di fango, di cui uno, di soli 16 anni, non fu trovato il corpo se non dopo un quarto di secolo, quando vi furono gli scavi per i lavori della strada. L'alluvione colpì tutta la Costiera . Ad Amalfi le vittime furono 60 e sono state ricordate a marzo con una settimana di eventi bene ha fatto anche Praiano in occasione della festa di San Gennaro a ricordarlo clicca qui per le foto Giovanni Scala