Il Comune va in giudizio: non ha pagato il conto dell’albergo

0

Marano. Il Comune non paga il conto dell’albergo e viene citato in giudizio davanti al Giudice di pace. Un piccolo debito, pari a 1100 euro, che l’Ente avrebbe dovuto saldare a una nota struttura alberghiera dell’hinterland giuglianese. Era il novembre del 2010, quando l’allora amministrazione comunale si adoperò affinché tre famiglie, tutte sgomberate dai vigili del fuoco, fossero trasferite, temporaneamente, nell’albergo di un comune limitrofo.

L’impegno di spesa fu subito sottoscritto, così come la relativa determina dirigenziale. Gli atti tuttavia si sono persi nei meandri degli uffici comunali. Morale della favola? Quei soldi non sono mai rientrati nelle casse dell’albergo, nonostante i reiterati solleciti del titolare della struttura. Ieri l’ex sindaco Salvatore Perrotta e l’ex segretario generale Aldo Ferrara sono stati ascoltati, in qualità di testi, negli uffici del Giudice di pacedi Marano.il mattino

Marano. Il Comune non paga il conto dell'albergo e viene citato in giudizio davanti al Giudice di pace. Un piccolo debito, pari a 1100 euro, che l'Ente avrebbe dovuto saldare a una nota struttura alberghiera dell'hinterland giuglianese. Era il novembre del 2010, quando l'allora amministrazione comunale si adoperò affinché tre famiglie, tutte sgomberate dai vigili del fuoco, fossero trasferite, temporaneamente, nell'albergo di un comune limitrofo.

L'impegno di spesa fu subito sottoscritto, così come la relativa determina dirigenziale. Gli atti tuttavia si sono persi nei meandri degli uffici comunali. Morale della favola? Quei soldi non sono mai rientrati nelle casse dell'albergo, nonostante i reiterati solleciti del titolare della struttura. Ieri l'ex sindaco Salvatore Perrotta e l'ex segretario generale Aldo Ferrara sono stati ascoltati, in qualità di testi, negli uffici del Giudice di pacedi Marano.il mattino