CITTA DI PIANO. INCONTRO CON L’ACCADEMIA DI LEHRERFORTBILDUNG

0

Si è concluso oggi  il seminario di studi  Campania felix “Crater ille delicatus” Comenius-Course della

Akademie für Lehrerfortbildung  und Personalführung   Dillingen a. d. Donau organizzato e diretto da Renate Markoff.

http://alp.dillingen.de/ref/k/lehrgaenge/comenius/2014.pdf

Argomento dello stage sono state le ville maritime imperiali del golfo di Napoli, prima con lezioni presso il salone dell’albergo Klein Wien, panoramicissimo e sospeso tra il cielo e il  mare del Golfo con professori  come  Dr. Stefan Freyberger, direttore dell’Istituto Germanico di Archeologia , Umberto Pappalardo  docente in conservazione dei beni culturali presso l’universita Suor Orsola Benincasa, Mario Grimaldi, Lucio Esposito, Maria Marciano e l’indispensabile collaborazione di Katia. Alle lezioni hanno seguito le visite ad Ercolano, Capri per villa Jovis, e alla villa di Pollio Felice al Capo di Sorrento e alla Costiera Amalfitana per la villa di Amalfi e Minori.

In Germania è stato esposto il ninfeo della Villa di Pipiano a Massalubrense, e l’interesse per questi professori universitari  e vivo per la restante parte custodita presso il Museo george Vallet di Piano di Sorrento, ma i lavori in corso non hanno permesso di espletare a  tale esigenza. 

 

Saranno allegate delle foto 

Si è concluso oggi  il seminario di studi  Campania felix “Crater ille delicatus” Comenius-Course della

Akademie für Lehrerfortbildung  und Personalführung   Dillingen a. d. Donau organizzato e diretto da Renate Markoff.

http://alp.dillingen.de/ref/k/lehrgaenge/comenius/2014.pdf

Argomento dello stage sono state le ville maritime imperiali del golfo di Napoli, prima con lezioni presso il salone dell’albergo Klein Wien, panoramicissimo e sospeso tra il cielo e il  mare del Golfo con professori  come  Dr. Stefan Freyberger, direttore dell’Istituto Germanico di Archeologia , Umberto Pappalardo  docente in conservazione dei beni culturali presso l’universita Suor Orsola Benincasa, Mario Grimaldi, Lucio Esposito, Maria Marciano e l’indispensabile collaborazione di Katia. Alle lezioni hanno seguito le visite ad Ercolano, Capri per villa Jovis, e alla villa di Pollio Felice al Capo di Sorrento e alla Costiera Amalfitana per la villa di Amalfi e Minori.

In Germania è stato esposto il ninfeo della Villa di Pipiano a Massalubrense, e l’interesse per questi professori universitari  e vivo per la restante parte custodita presso il Museo george Vallet di Piano di Sorrento, ma i lavori in corso non hanno permesso di espletare a  tale esigenza. 

 

Saranno allegate delle foto 

Lascia una risposta