PIMONTE: Caso Cocaina. Coinvolto Assessore della Giunta guidata dal sindaco Palummo

0

Messa fuori uso la banda di spacciatori che agiva a Pimonte. 11 indagati tra cui cinque sono sottoposti ai domiciliari. Il gip di Torre Annunziata ha disposto la custodia cautelare con l’accusa di traffico di stupefacenti. Situazione davvero singolare per come la gang aveva organizzato un vero codice di linguaggio con il quale è riuscita a lungo a depistare le indagini dei militari: “kinder bueno”, “champagne”, “spumante” e “il bianco” i nomi più frequenti per indicare la sostanza stupefacente. Coinvolto nella faccenda anche un assessore comunale della giunta guidata dal Sindaco Michele Palummo, evento che spingerà le forze di minoranza a far chiedere le dimissioni immediate dello stesso assessore dal piccolo parlamento dei lattari.Messa fuori uso la banda di spacciatori che agiva a Pimonte. 11 indagati tra cui cinque sono sottoposti ai domiciliari. Il gip di Torre Annunziata ha disposto la custodia cautelare con l’accusa di traffico di stupefacenti. Situazione davvero singolare per come la gang aveva organizzato un vero codice di linguaggio con il quale è riuscita a lungo a depistare le indagini dei militari: “kinder bueno”, “champagne”, “spumante” e “il bianco” i nomi più frequenti per indicare la sostanza stupefacente. Coinvolto nella faccenda anche un assessore comunale della giunta guidata dal Sindaco Michele Palummo, evento che spingerà le forze di minoranza a far chiedere le dimissioni immediate dello stesso assessore dal piccolo parlamento dei lattari.

Lascia una risposta