La cantina Reale di Tramonti per l’ Oscar del rosato

0

Per vincere l’Oscar del vino Rosato i fratelli Reale, titolari della cantina omonima e dell’osteria in quel di Gete di Tramonti, se la dovranno vedere , con il loro Tramonti Rosato Getis 2012, con il Grayasusi Etichetta argento 2012- Cerando di Crotone e con il Rosato 2012 Fieti di Gaiole in Chianti. Agli utenti della rete l’incombenza del voto. Il Getis di Reale è composto da Piedirosso (pere ‘e palummo) per la maggior parte e da Tintore ed è un vino molto fresco, fruttato, con retrogusto floreale (viene prodotto dalla macerazione normale del Piedirosso e dal Tintore vinificato bianco). Naturalmente la cantina Reale non è nuova a degni riconoscimenti quali il Vino Borgo di Gete con il premio Casa d’Ambra “la migliore etichetta esordiente campana 2007 ed il Top Hundred 2007- vino Aliseo—————————g.a.Per vincere l’Oscar del vino Rosato i fratelli Reale, titolari della cantina omonima e dell’osteria in quel di Gete di Tramonti, se la dovranno vedere , con il loro Tramonti Rosato Getis 2012, con il Grayasusi Etichetta argento 2012- Cerando di Crotone e con il Rosato 2012 Fieti di Gaiole in Chianti. Agli utenti della rete l’incombenza del voto. Il Getis di Reale è composto da Piedirosso (pere ‘e palummo) per la maggior parte e da Tintore ed è un vino molto fresco, fruttato, con retrogusto floreale (viene prodotto dalla macerazione normale del Piedirosso e dal Tintore vinificato bianco). Naturalmente la cantina Reale non è nuova a degni riconoscimenti quali il Vino Borgo di Gete con il premio Casa d’Ambra “la migliore etichetta esordiente campana 2007 ed il Top Hundred 2007- vino Aliseo—————————g.a.

Lascia una risposta