Tragedia a Sant’Agnello 44enne muore sul lavoro

0

Sant’Agnello, Penisola Sorrentina Stava lavorando in un deposito di bibite ai Colli di Fontanelle, quando è stato travolto da un carrello.Tragedia sul lavoro a Sant’Agnello, in provincia di Napoli. Un uomo, 44 anni, è morto dopo essere stato schiacciato da un muletto in località Colli di Fontanelle.

L’uomo, originario di Pomigliano D’Arco, Pasquale Pulcrano , stava lavorando su un carrello elevatore in un deposito di bibite di Sant’Agnello. All’improvviso è stato travolto dal muletto e ha battuto violentemente la testa a terra, perdendo conoscenza. Inutili i pur tempestivi soccorsi dei sanitari del 118. Per l’operaio non c’è stato nulla da fare. Sul caso stanno lavorando i carabinieri di Sorrento. Il carrello elettrico e il muletto su cui stava lavorando l’uomo sono stati sequestrati. Domani l’autopsia all’ospedale di Castellammare di Stabia.

Disperati i gestori dell’attività santanellese già colpiti da altre tragedie familiari. “E’ un giorno terribile per noi, una vita spezzata così angoscia tutta la collettività e pensiamo alla famiglia” dice l’assessore Pasquale Esposito originario proprio dei Colli. 

Sant'Agnello, Penisola Sorrentina Stava lavorando in un deposito di bibite ai Colli di Fontanelle, quando è stato travolto da un carrello.Tragedia sul lavoro a Sant'Agnello, in provincia di Napoli. Un uomo, 44 anni, è morto dopo essere stato schiacciato da un muletto in località Colli di Fontanelle.

L'uomo, originario di Pomigliano D'Arco, Pasquale Pulcrano , stava lavorando su un carrello elevatore in un deposito di bibite di Sant’Agnello. All’improvviso è stato travolto dal muletto e ha battuto violentemente la testa a terra, perdendo conoscenza. Inutili i pur tempestivi soccorsi dei sanitari del 118. Per l'operaio non c’è stato nulla da fare. Sul caso stanno lavorando i carabinieri di Sorrento. Il carrello elettrico e il muletto su cui stava lavorando l’uomo sono stati sequestrati. Domani l’autopsia all’ospedale di Castellammare di Stabia.

Disperati i gestori dell'attività santanellese già colpiti da altre tragedie familiari. "E' un giorno terribile per noi, una vita spezzata così angoscia tutta la collettività e pensiamo alla famiglia" dice l'assessore Pasquale Esposito originario proprio dei Colli.