Tolentino, anziano di 92 anni annega nel tombino: trovato morto a testa in giù

0

TOLENTINO – Un uomo di 92 anni, Sante Gentile, è stato trovato morto a testa in giù in un tombino che lui stesso aveva aperto.
È accaduto fuori dall’abitazione dell’anziano, a Tolentino. Il corpo è stato trovato con le gambe fuori dal tombino. Non si sa perchè l’uomo lo avesse aperto e se sia morto per un malore o per le esalazioni. Sul posto i vigili del fuoco e il 118, ma quando sono arrivati per il 92enne non c’era già più nulla da fare.

La tragedia in via Salvo D’Acquisto 7. Forse preoccupato per la pioggia caduta in abbondanza per tutta la giornata di ieri, l’anziano ha deciso di ripulire un tombino destinato alla raccolta delle acque piovane, ha preso un piccone e ha aperto il tombino, di dimensioni circolari, e ci è entrato dentro con testa e busto, deciso e ripulirlo, forse temendo che la sporcizia accumulata nei giorni scorsi potesse in qualche modo impedire il regolare deflusso delle acque piovane. Poi però l’anziano è scivolato ed è finito con la testa completamente immersa nell’acqua, fino al collo. Non essendoci appigli a cui potersi afferrare per rialzarsi, nel giro di pochi istanti è annegato. Ci sono indagini in corso da parte dei carabinieri di Tolentino.il mattino

TOLENTINO – Un uomo di 92 anni, Sante Gentile, è stato trovato morto a testa in giù in un tombino che lui stesso aveva aperto.
È accaduto fuori dall'abitazione dell'anziano, a Tolentino. Il corpo è stato trovato con le gambe fuori dal tombino. Non si sa perchè l'uomo lo avesse aperto e se sia morto per un malore o per le esalazioni. Sul posto i vigili del fuoco e il 118, ma quando sono arrivati per il 92enne non c'era già più nulla da fare.

La tragedia in via Salvo D'Acquisto 7. Forse preoccupato per la pioggia caduta in abbondanza per tutta la giornata di ieri, l'anziano ha deciso di ripulire un tombino destinato alla raccolta delle acque piovane, ha preso un piccone e ha aperto il tombino, di dimensioni circolari, e ci è entrato dentro con testa e busto, deciso e ripulirlo, forse temendo che la sporcizia accumulata nei giorni scorsi potesse in qualche modo impedire il regolare deflusso delle acque piovane. Poi però l'anziano è scivolato ed è finito con la testa completamente immersa nell'acqua, fino al collo. Non essendoci appigli a cui potersi afferrare per rialzarsi, nel giro di pochi istanti è annegato. Ci sono indagini in corso da parte dei carabinieri di Tolentino.il mattino

Lascia una risposta