SALERNO. Giovane ricattato su Facebook: realizzati falsi filmati porno

0

SALERNO – Fingendosi una donna interessata a lui, ha ottenuto l’amicizia on line su Facebook ed è riuscita dopo ad entrare nel suo computer. Poi ha rubato immagini e dati e ha montato, con il suo volto, un video pornografico. Alla fine l’ha ricattato: dammi 3.500 euro o metto in rete il filmato. La vittima è un giovane di Teggiano di 32 anni che ha deciso di denunciare il caso alla polizia postale. «Dopo aver commesso l’errore fatale di aprire il link inviato da una certa Emmanuella Gabrys – racconta la vittima – mi è stato inviato un messaggio con la minaccia di diffondere sul web quel video compromettente con il mio nome».

CORRIERE DEL MEZZOGIORNOSALERNO – Fingendosi una donna interessata a lui, ha ottenuto l’amicizia on line su Facebook ed è riuscita dopo ad entrare nel suo computer. Poi ha rubato immagini e dati e ha montato, con il suo volto, un video pornografico. Alla fine l’ha ricattato: dammi 3.500 euro o metto in rete il filmato. La vittima è un giovane di Teggiano di 32 anni che ha deciso di denunciare il caso alla polizia postale. «Dopo aver commesso l’errore fatale di aprire il link inviato da una certa Emmanuella Gabrys – racconta la vittima – mi è stato inviato un messaggio con la minaccia di diffondere sul web quel video compromettente con il mio nome».

CORRIERE DEL MEZZOGIORNO