Costa d’ Amalfi sconfitta in casa con la Giffonese

0

Costa d’ Amalfi sconfitta in casa con la Giffonese  , penultimo appuntamento del campionato di Promozione: Criscuoli e compagni devono arrendersi agli ospiti che espugnano il Comunale di Maiori con un 2 a 0 che pesa come un macigno nell’economia della lotta play off. Primo tempo da incubo per il Costa d’Amalfi: pur essendo partiti bene grazie ad un’ingenuità gli ospiti si portano in vantaggio con Citro dopo 27 minuti. Difesa in confusione e Migliaccio stende in area da dietro Verace lanciato a rete: rigore ed espulsione. Vaccaro realizza lo 0-2, forse ingeneroso ma pesantissimo e inequivocabile, con cui le squadre vanno al riposo. Nella ripresa la gara si fa dura e nervosa: i costieri chiuderanno il match in 9 vista l’espulsione per somma di ammonizioni di Raimondo; per gli ospiti, invece, espulso Manzo per doppio giallo. Le occasioni di riaprire l’incontro comunque non mancano ai padroni di casa che, nel complesso, si rendono pericolosi più volte dalle parti di Pisapia anche se la fortuna non li assiste. Al fischio finale arriva l’applauso del pubblico di Maiori, entrato in simbiosi con una squadra che ha emozionato tutti in questo lungo cammino andando oltre le più rosee previsioni di inizio stagione.

Costa d' Amalfi sconfitta in casa con la Giffonese  , penultimo appuntamento del campionato di Promozione: Criscuoli e compagni devono arrendersi agli ospiti che espugnano il Comunale di Maiori con un 2 a 0 che pesa come un macigno nell'economia della lotta play off. Primo tempo da incubo per il Costa d'Amalfi: pur essendo partiti bene grazie ad un'ingenuità gli ospiti si portano in vantaggio con Citro dopo 27 minuti. Difesa in confusione e Migliaccio stende in area da dietro Verace lanciato a rete: rigore ed espulsione. Vaccaro realizza lo 0-2, forse ingeneroso ma pesantissimo e inequivocabile, con cui le squadre vanno al riposo. Nella ripresa la gara si fa dura e nervosa: i costieri chiuderanno il match in 9 vista l'espulsione per somma di ammonizioni di Raimondo; per gli ospiti, invece, espulso Manzo per doppio giallo. Le occasioni di riaprire l'incontro comunque non mancano ai padroni di casa che, nel complesso, si rendono pericolosi più volte dalle parti di Pisapia anche se la fortuna non li assiste. Al fischio finale arriva l'applauso del pubblico di Maiori, entrato in simbiosi con una squadra che ha emozionato tutti in questo lungo cammino andando oltre le più rosee previsioni di inizio stagione.