A.S.D. Massa Lubrense Nuoto

0

Esaltante giornata di gare per la squadra dell’Atlantis nella trasferta di Striano domenica 30/03/2014 per la Prima tappa del Campionato Regionale OPES . Pioggia di medaglie 8 ori (Lucenteforte Ilaria,Parlato Maria e Martina,Di Prisco Rocco,De Gregorio Antonio,Fabrizio,Alessandro e Giuseppe) 5 argenti(Ruocco Yvan,Pontecorvo Giuseppe,La Via Salvatore,De Martino Sara e Aprea Flavia) e 2 bronzi(Ruocco Carmela e De Martino Giorgia) per i nuotatori massesi che hanno ben figurato tenendo testa in molte delle gare in programma e migliorando le loro prestazioni cronometriche in una vasca da 25 mt. molto scorrevole. Altra nota positiva viene dalle giovani leve Vinaccia Giosuè, Ronca Federica, Esposito Benedetta,Cacace Cristiana, De Luca Giovanni Fiorentino Daniela,Russo Alex J. e Patella Alessia che all’esordio in una gara ufficiale hanno saputo controllare l’emozione eseguendo con buona tecnica di stile la loro gara; proprio la più piccola della squadra,Lucenteforte Ilaria, di soli 5 anni è riuscita a spuntarla sulle altre concorrenti conquistando un bel primo posto. I prossimi impegni per il gruppo di atleti, per i tecnici e per tutto lo staff dirigenziale dell’Atlantis saranno in ordine di tempo, la tappa della manifestazione “Campioni Campani” del 13/04/2014 a Portici, e due importanti manifestazioni che verranno ospitate proprio dal sodalizio massese nella bella struttura di via Reola e più precisamente il Primo Meeting Terra delle Sirene del 27/04/2014 (circuito nazionale supermaster della Federazione Italiana Nuoto) e la 2° tappa del Campionato Regionale Opes del 04/05/2014 riservato ai nati dal ’98 al ’08. Unica nota negativa sarà purtroppo la mancata partecipazione dei nostri atleti al trofeo nuoto a scuola che si svolgerà sabato prossimo poiché in seguito ad una cattiva e tardiva pubblicizzazione di codesto evento saranno impegnati nella stessa giornata nei “Trials dell’Atlantis” (incontro collegiale di allenamento con prove cronometrate e relativo breafing con i tecnici della società),impegno di alta valenza già da tempo inserito nella programmazione annuale delle attività della Società Sportiva Atlantis.

Esaltante giornata di gare per la squadra dell’Atlantis nella trasferta di Striano domenica 30/03/2014 per la Prima tappa del Campionato Regionale OPES . Pioggia di medaglie 8 ori (Lucenteforte Ilaria,Parlato Maria e Martina,Di Prisco Rocco,De Gregorio Antonio,Fabrizio,Alessandro e Giuseppe) 5 argenti(Ruocco Yvan,Pontecorvo Giuseppe,La Via Salvatore,De Martino Sara e Aprea Flavia) e 2 bronzi(Ruocco Carmela e De Martino Giorgia) per i nuotatori massesi che hanno ben figurato tenendo testa in molte delle gare in programma e migliorando le loro prestazioni cronometriche in una vasca da 25 mt. molto scorrevole. Altra nota positiva viene dalle giovani leve Vinaccia Giosuè, Ronca Federica, Esposito Benedetta,Cacace Cristiana, De Luca Giovanni Fiorentino Daniela,Russo Alex J. e Patella Alessia che all’esordio in una gara ufficiale hanno saputo controllare l’emozione eseguendo con buona tecnica di stile la loro gara; proprio la più piccola della squadra,Lucenteforte Ilaria, di soli 5 anni è riuscita a spuntarla sulle altre concorrenti conquistando un bel primo posto. I prossimi impegni per il gruppo di atleti, per i tecnici e per tutto lo staff dirigenziale dell’Atlantis saranno in ordine di tempo, la tappa della manifestazione “Campioni Campani” del 13/04/2014 a Portici, e due importanti manifestazioni che verranno ospitate proprio dal sodalizio massese nella bella struttura di via Reola e più precisamente il Primo Meeting Terra delle Sirene del 27/04/2014 (circuito nazionale supermaster della Federazione Italiana Nuoto) e la 2° tappa del Campionato Regionale Opes del 04/05/2014 riservato ai nati dal ’98 al ’08. Unica nota negativa sarà purtroppo la mancata partecipazione dei nostri atleti al trofeo nuoto a scuola che si svolgerà sabato prossimo poiché in seguito ad una cattiva e tardiva pubblicizzazione di codesto evento saranno impegnati nella stessa giornata nei “Trials dell’Atlantis” (incontro collegiale di allenamento con prove cronometrate e relativo breafing con i tecnici della società),impegno di alta valenza già da tempo inserito nella programmazione annuale delle attività della Società Sportiva Atlantis.