Anche Antonello De Pierro all’inaugurazione dello store di Maria Monsè

0

“Lungaretta 121” è il nome della boutique aperta a Roma dalla popolare attrice e conduttrice, che vedrà l’esposizione della sua linea di abbigliamento “Perla Monsè”

Roma – Ha fatto registrare uno strepitoso successo la festa d’inaugurazione della boutique prêt-à-porter “Lungaretta 121”, aperta nel cuore di Trastevere a Roma dalla brava e affascinante attrice e conduttrice televisiva Maria Monsè e da Carlo Cecchini.
Tra i due è nata una proficua collaborazione che ha coniugato la già collaudata linea di abbigliamento “Perla Monsè” (dal nome della sua bambina) della Monsè con quella di accessori, fatta di scarpe, borse e cinture, di Cecchini. A indossare i prodotti sono state alcune splendide modelle che hanno portato a spasso nel locale la solarità e i colori vivaci delle creazioni firmate da Luca Conti Taguali, ammirate dai tantissimi presenti e fotografatissime dai paparazzi accorsi. Infatti una ressa di ospiti, famosi e non, ha invaso lo store, accolti con tutti i crismi dalla padrona di casa, impegnatissima a posare per le foto di rito. Tra i tanti intervenuti anche il direttore di Italymedia.it e presidente dell’Italia dei Diritti Antonello De Pierro, che attualmente figura al 14° posto nella classifica dei politici più amati sul web http://www.baroncelli.eu/politici_italiani/, che non ha voluto mancare all’importante evento per celebrare una delle tante espressioni della poliedricità professionale della sua ventennale amica Maria. Il giornalista ex direttore e voce storica di Radio Roma, dopo aver posato per le foto canoniche insieme ai protagonisti del party, è stato intervistato dalle telecamere di Gente Vip, letteralmente rapito dalle qualità professionali dell’inviata Giusy Genovese, con cui si è trattenuto per lungo tempo a conversare. Per la gioia degli scatenati fotografi, che non hanno lesinato le loro raffiche flashanti,va rilevata la presenza di tanti volti noti, tra cui Emanuela Aureli, Fioretta Mari, Stefano Masciarelli e Saverio Vallone.

(Foto di Gianluigi Barbieri)“Lungaretta 121” è il nome della boutique aperta a Roma dalla popolare attrice e conduttrice, che vedrà l’esposizione della sua linea di abbigliamento “Perla Monsè”

Roma – Ha fatto registrare uno strepitoso successo la festa d’inaugurazione della boutique prêt-à-porter “Lungaretta 121”, aperta nel cuore di Trastevere a Roma dalla brava e affascinante attrice e conduttrice televisiva Maria Monsè e da Carlo Cecchini.
Tra i due è nata una proficua collaborazione che ha coniugato la già collaudata linea di abbigliamento “Perla Monsè” (dal nome della sua bambina) della Monsè con quella di accessori, fatta di scarpe, borse e cinture, di Cecchini. A indossare i prodotti sono state alcune splendide modelle che hanno portato a spasso nel locale la solarità e i colori vivaci delle creazioni firmate da Luca Conti Taguali, ammirate dai tantissimi presenti e fotografatissime dai paparazzi accorsi. Infatti una ressa di ospiti, famosi e non, ha invaso lo store, accolti con tutti i crismi dalla padrona di casa, impegnatissima a posare per le foto di rito. Tra i tanti intervenuti anche il direttore di Italymedia.it e presidente dell’Italia dei Diritti Antonello De Pierro, che attualmente figura al 14° posto nella classifica dei politici più amati sul web http://www.baroncelli.eu/politici_italiani/, che non ha voluto mancare all’importante evento per celebrare una delle tante espressioni della poliedricità professionale della sua ventennale amica Maria. Il giornalista ex direttore e voce storica di Radio Roma, dopo aver posato per le foto canoniche insieme ai protagonisti del party, è stato intervistato dalle telecamere di Gente Vip, letteralmente rapito dalle qualità professionali dell’inviata Giusy Genovese, con cui si è trattenuto per lungo tempo a conversare. Per la gioia degli scatenati fotografi, che non hanno lesinato le loro raffiche flashanti,va rilevata la presenza di tanti volti noti, tra cui Emanuela Aureli, Fioretta Mari, Stefano Masciarelli e Saverio Vallone.

(Foto di Gianluigi Barbieri)

Lascia una risposta