Agropoli. Difesa dall’erosione costiera del Lido Azzurro: pubblicato il bando di gara per l’appalto

0

E’ stato pubblicato dal Comune di Agropoli il bando per l’appalto degli “interventi di difesa dall’erosione della costa e dell’abitato del Lido Azzurro”. L’importante opera è beneficiaria di un finanziamento di 4 milioni di euro. «L’obiettivo – afferma il sindaco di Agropoli Franco Alfieri – è risolvere in via definitiva un problema che da anni riguarda la zona del Lido Azzurro, per contrastare l’erosione costiera che nel corso del tempo ha quasi azzerato l’arenile, causando danni a strutture ed infrastrutture, proteggere l’abitato e riqualificare l’area. Inoltre, avendo adottato una procedura d’appalto con l’offerta economicamente più vantaggiosa, la ditta aggiudicatrice realizzerà anche interventi di riqualificazione lungo il fiume Testene». «Siamo arrivati – aggiunge il primo cittadino agropolese – ad un’importante svolta, dopo un lungo iter burocratico per ottenere tutti i pareri necessari. Nei prossimi mesi sarà riconsegnata nuova dignità ad uno dei luoghi che da sempre hanno caratterizzato la balneazione e l’offerta turistica cittadina». «Il progetto – spiega l’assessore all’ambiente, al porto e demanio, Massimo La Porta – prevede la realizzazione di una diga foranea con una scogliera di massi naturali e l’adeguamento e prolungamento del pennello di protezione già esistente al di sotto del costone. E’ stata definita anche la tabella di marcia. I lavori, infatti, partiranno dopo l’estate, tempo utile per completare la procedura d’appalto, ma anche per evitare la cantierizzazione in coincidenza con la stagione balneare». E’ stato già pubblicato anche il bando per l’affidamento dell’appalto per i lavori di ripristino e messa in sicurezza di Via Kennedy, per un importo di 190 mila euro. In questo caso specifico sarà ripristinato il muro a sostegno della strada, con una palificata, e sarà realizzato un nuovo marciapiede. Intervento che sarà completato prima dell’estate.

 

E’ stato pubblicato dal Comune di Agropoli il bando per l’appalto degli “interventi di difesa dall’erosione della costa e dell’abitato del Lido Azzurro”. L’importante opera è beneficiaria di un finanziamento di 4 milioni di euro. «L’obiettivo – afferma il sindaco di Agropoli Franco Alfieri – è risolvere in via definitiva un problema che da anni riguarda la zona del Lido Azzurro, per contrastare l’erosione costiera che nel corso del tempo ha quasi azzerato l’arenile, causando danni a strutture ed infrastrutture, proteggere l’abitato e riqualificare l’area. Inoltre, avendo adottato una procedura d’appalto con l’offerta economicamente più vantaggiosa, la ditta aggiudicatrice realizzerà anche interventi di riqualificazione lungo il fiume Testene». «Siamo arrivati – aggiunge il primo cittadino agropolese – ad un’importante svolta, dopo un lungo iter burocratico per ottenere tutti i pareri necessari. Nei prossimi mesi sarà riconsegnata nuova dignità ad uno dei luoghi che da sempre hanno caratterizzato la balneazione e l’offerta turistica cittadina». «Il progetto – spiega l’assessore all’ambiente, al porto e demanio, Massimo La Porta – prevede la realizzazione di una diga foranea con una scogliera di massi naturali e l’adeguamento e prolungamento del pennello di protezione già esistente al di sotto del costone. E’ stata definita anche la tabella di marcia. I lavori, infatti, partiranno dopo l’estate, tempo utile per completare la procedura d’appalto, ma anche per evitare la cantierizzazione in coincidenza con la stagione balneare». E’ stato già pubblicato anche il bando per l’affidamento dell’appalto per i lavori di ripristino e messa in sicurezza di Via Kennedy, per un importo di 190 mila euro. In questo caso specifico sarà ripristinato il muro a sostegno della strada, con una palificata, e sarà realizzato un nuovo marciapiede. Intervento che sarà completato prima dell’estate.