Sorrento. Intervento senza precedenti al rene all’ultimogenito di Mario Mormone. Gli auguri da Positanonews

0

Sorrento. Una bella notizia (postata sulla sua pagina Face Book) quella che apprendiamo dall’amico Mario Mormone di Sorrento, riguardante l’intervento al rene subito dal figlio. Gli facciamo, quindi, doppi auguri, visto che festeggia anche il suo compleanno. Questo il suo post: “Grazie di cuore a tutti gli amici che oggi mi hanno fatto e mi stanno facendo gli auguri per il mio compleanno. Permettetemi però di ringraziare di cuore il Signore, San Pio, il professor Giuseppe Cretì con tutto il preziosissimo staff dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza in San Giovanni Rotondo per avermi fatto oggi un grande dono. Mio figlio ultimogenito Nicola Francesco Paolo è appena uscito dalla sala operatoria dopo un delicatissimo intervento al rene durato ben quattro ore e trenta. Intervento a detta dei medici riuscito con successo per la prima volta su un bimbo così piccolo. Grazie a tutti per la vicinanza e per le preghiere che avete fatto e che spero continuerete a fare per il nostro amato piccolo per i prossimi delicati giorni. Un grazie di cuore a mia moglie per la forza e il coraggio dimostrato anche questa volta, sono felice e orgoglioso di averti al mio fianco Claudia”.

Sorrento. Una bella notizia (postata sulla sua pagina Face Book) quella che apprendiamo dall'amico Mario Mormone di Sorrento, riguardante l'intervento al rene subito dal figlio. Gli facciamo, quindi, doppi auguri, visto che festeggia anche il suo compleanno. Questo il suo post: "Grazie di cuore a tutti gli amici che oggi mi hanno fatto e mi stanno facendo gli auguri per il mio compleanno. Permettetemi però di ringraziare di cuore il Signore, San Pio, il professor Giuseppe Cretì con tutto il preziosissimo staff dell'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza in San Giovanni Rotondo per avermi fatto oggi un grande dono. Mio figlio ultimogenito Nicola Francesco Paolo è appena uscito dalla sala operatoria dopo un delicatissimo intervento al rene durato ben quattro ore e trenta. Intervento a detta dei medici riuscito con successo per la prima volta su un bimbo così piccolo. Grazie a tutti per la vicinanza e per le preghiere che avete fatto e che spero continuerete a fare per il nostro amato piccolo per i prossimi delicati giorni. Un grazie di cuore a mia moglie per la forza e il coraggio dimostrato anche questa volta, sono felice e orgoglioso di averti al mio fianco Claudia".

Lascia una risposta