Piano di Sorrento vergogna sulla Statale Amalfitana 163 altro che bellezza solo monnezza e anche amianto

0

Piano di Sorrento vergogna sulla Statale Amalfitana 163 altro che bellezza solo monnezza e anche amianto. La strada d’accesso alla Costa d’ Amalfi, crocevia fra la Penisola sorrentina e Costiera amalfitana, in stato di totale abbandono. Questa strada è stata considererata fra le dieci strade più belle del mondo, ma più che bellezza troviamo monnezza, lungo le piazzole  dove famiglie con bambini si fermano per fare foto fanno bella mostra di se rifiuti e anche preservativi, non solo , ai Colli di San Pietro, nei pressi di un inutile e assurdo semaforo , che sta li solo a far spendere circa 100 euro al giorno per l’Anas che deve manutenere i semafori stessi, da alcuni volontari, gli unici che ogni tanto puliscono in queste zone, sono stati trovati anche dei sacchi di amianto. Basta affacciarsi poi e se davanti si ha Capri, Li Galli e Punta Campanella, al di sotto si trova di tutto, persino uno scaldabagno.  Una vergogna che avviene nel silenzio di tutti 

Piano di Sorrento vergogna sulla Statale Amalfitana 163 altro che bellezza solo monnezza e anche amianto. La strada d'accesso alla Costa d' Amalfi, crocevia fra la Penisola sorrentina e Costiera amalfitana, in stato di totale abbandono. Questa strada è stata considererata fra le dieci strade più belle del mondo, ma più che bellezza troviamo monnezza, lungo le piazzole  dove famiglie con bambini si fermano per fare foto fanno bella mostra di se rifiuti e anche preservativi, non solo , ai Colli di San Pietro, nei pressi di un inutile e assurdo semaforo , che sta li solo a far spendere circa 100 euro al giorno per l'Anas che deve manutenere i semafori stessi, da alcuni volontari, gli unici che ogni tanto puliscono in queste zone, sono stati trovati anche dei sacchi di amianto. Basta affacciarsi poi e se davanti si ha Capri, Li Galli e Punta Campanella, al di sotto si trova di tutto, persino uno scaldabagno.  Una vergogna che avviene nel silenzio di tutti