“Nontiscordardime”: anche quest’anno a Capri è andata in scena l’operazione scuole pulite

0

Come ogni anno si è svolta anche a Capri, nelle scuole primarie dei plessi “IV Novembre” e “G. Salvia” di Tiberio, la più grande manifestazione di volontariato nelle scuole italiane, “Operazione Scuole Pulite – Nontiscordardime”, promossa da Legambiente. L’iniziativa si è tenuta lo scorso venerdì 14 marzo. Grazie al lavoro delle insegnanti degli istituti scolastici di Capri, i ragazzi sono diventati responsabili di grandi pulizie e abbellimenti del loro ambiente scolastico. Ma non solo. Si è potuto discutere di ambiente e della corretta raccolta differenziata dei rifiuti, i ragazzi si sono dati da fare piantando fiori nel giardino e comprendendo divertendosi l’importanza del corretto rapporto con le cose comuni e pubbliche. Una lettera inviata a tutti i docenti da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri ha salutato l’importanza dell’iniziativa targata Legambiente. Un ringraziamento particolare è andato alle maestre e ai collaboratori dei due plessi scolastici capresi. E gli alunni capresi ora aspettano di ricevere la visita dei loro amici dell’Isola del Giglio, attraverso un gemellaggio legato alle attività di educazione ambientale.
INFORMATORE POPOLARECome ogni anno si è svolta anche a Capri, nelle scuole primarie dei plessi “IV Novembre” e “G. Salvia” di Tiberio, la più grande manifestazione di volontariato nelle scuole italiane, “Operazione Scuole Pulite – Nontiscordardime”, promossa da Legambiente. L’iniziativa si è tenuta lo scorso venerdì 14 marzo. Grazie al lavoro delle insegnanti degli istituti scolastici di Capri, i ragazzi sono diventati responsabili di grandi pulizie e abbellimenti del loro ambiente scolastico. Ma non solo. Si è potuto discutere di ambiente e della corretta raccolta differenziata dei rifiuti, i ragazzi si sono dati da fare piantando fiori nel giardino e comprendendo divertendosi l’importanza del corretto rapporto con le cose comuni e pubbliche. Una lettera inviata a tutti i docenti da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri ha salutato l’importanza dell’iniziativa targata Legambiente. Un ringraziamento particolare è andato alle maestre e ai collaboratori dei due plessi scolastici capresi. E gli alunni capresi ora aspettano di ricevere la visita dei loro amici dell’Isola del Giglio, attraverso un gemellaggio legato alle attività di educazione ambientale.
INFORMATORE POPOLARE