Agropoli. Smottamenti a San Francesco. Vietato l’accesso alla spiaggia

0

Agropoli. La spiaggia di San Francesco di Agropoli è off limits. La scaletta che conduce al piccolo arenile alle spalle del porto turistico è interdetta al passaggio pedonale da una transenna su cui campeggia il cartello “pericolo caduta massi”. Una situazione di dissesto presente nell’area da alcuni anni: la parete a strapiombo sul mare che conduce verso il rinomato scoglio è argillosa e soggetta a cedimenti. Benché il divieto permanga da tempo, turisti e residenti non rinunciavano negli scorsi anni a percorrere ugualmente la stradina per raggiungere la suggestiva caletta, peraltro non interdetta. Quest’anno però potrebbe andare diversamente. Il cartello avverte che nel tratto di spiaggia e mare “è vietato l’accesso e la balneazione in un raggio di 50 metri”. In effetti la discesa a mare è stata interessata da numerose frane che rendono difficoltoso l’accesso alla spiaggetta. Sull’intera area l’amministrazione comunale ha programmato un intervento di riqualificazione per 8 milioni di euro. (La Città di Salerno)  

Agropoli. La spiaggia di San Francesco di Agropoli è off limits. La scaletta che conduce al piccolo arenile alle spalle del porto turistico è interdetta al passaggio pedonale da una transenna su cui campeggia il cartello “pericolo caduta massi”. Una situazione di dissesto presente nell’area da alcuni anni: la parete a strapiombo sul mare che conduce verso il rinomato scoglio è argillosa e soggetta a cedimenti. Benché il divieto permanga da tempo, turisti e residenti non rinunciavano negli scorsi anni a percorrere ugualmente la stradina per raggiungere la suggestiva caletta, peraltro non interdetta. Quest’anno però potrebbe andare diversamente. Il cartello avverte che nel tratto di spiaggia e mare “è vietato l’accesso e la balneazione in un raggio di 50 metri”. In effetti la discesa a mare è stata interessata da numerose frane che rendono difficoltoso l’accesso alla spiaggetta. Sull’intera area l’amministrazione comunale ha programmato un intervento di riqualificazione per 8 milioni di euro. (La Città di Salerno)