Terremoto, scossa di magnitudo 4 tra le province di Messina e Catania

0

Una scossa di terremoto di magnitudo 4 è stata registrata alle 21,52 nel nordest della Sicilia, tra le province di Messina e Catania. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 36,8 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni messinesi di Floresta, Raccuja, Santa Domenica Vittoria, Tortorici e Ucria.

Si tratta della terza e più forte scossa registrata nella zona, il distretto sismico dei Monti Nebrodi, negli ultimi due giorni. Molte le chiamate di cittadini allarmati arrivate alla Protezione civile della Sicilia, che tuttavia non ha registrato al momento nessuna segnalazione di danni a persone o cose. La scossa è stata avvertita distintamente anche nel Siracusano e nel Catanese.il mattino

Una scossa di terremoto di magnitudo 4 è stata registrata alle 21,52 nel nordest della Sicilia, tra le province di Messina e Catania. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 36,8 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni messinesi di Floresta, Raccuja, Santa Domenica Vittoria, Tortorici e Ucria.

Si tratta della terza e più forte scossa registrata nella zona, il distretto sismico dei Monti Nebrodi, negli ultimi due giorni. Molte le chiamate di cittadini allarmati arrivate alla Protezione civile della Sicilia, che tuttavia non ha registrato al momento nessuna segnalazione di danni a persone o cose. La scossa è stata avvertita distintamente anche nel Siracusano e nel Catanese.il mattino