Grandi manovre in vista del voto di primavera: si profila una sfida a Capri tra Marino Lembo e Gianni De Martino

0

– Sono ormai iniziate le grandi manovre in vista del voto di primavera. Il 25 maggio i cittadini di Capri saranno chiamati alle urne per l’elezione del nuovo sindaco e per il rinnovo del consiglio comunale. Al momento, quando manca un mese e mezzo alla presentazione delle liste e gli scenari sono in continua evoluzione, in campo ci sarebbero almeno due schieramenti. Il primo, con candidato sindaco Marino Lembo, vedrebbe al suo interno numerosi esponenti dell’amministrazione uscente e alcune fette dell’opposizione. L’altro, vera e propria sorpresa, sarebbe capitanato dall’ingegnere Gianni De Martino, che si candiderebbe a sindaco a capo di una civica composta da molti giovani e volti nuovi della politica e che potrebbe avere (il condizionale è d’obbligo) tra i suoi principali sostenitori anche il primo cittadino uscente Ciro Lembo che non si potrà ricandidare a sindaco. In fibrillazione anche “I Capresi per Capri”, il movimento che fa capo a Costantino Federico, che ancora non ha fatto sapere se sarà in campo con una lista autonoma. Come outsider, inoltre, non è esclusa la presenza di liste fortemente ideologizzate, sia di destra che di sinistra, liste che però potrebbero anche alla fine confluire su uno dei due o tre schieramenti principali. Maggiori dettagli sul numero di oggi dell’Informatore Popolare, il giornale più diffuso e più letto di Capri, l’unico settimanale gratuito dell’isola, in distribuzione nelle principali edicole: in primo piano le inchieste giudiziarie che coinvolgono il sindaco uscente, i faldoni che scompaiono e ricompaiono al Comune di Capri e la “battaglia” dell’ingegnere Gianni De Martino sul fronte dei collegamenti marittimi.
fonte informatore popolare- Sono ormai iniziate le grandi manovre in vista del voto di primavera. Il 25 maggio i cittadini di Capri saranno chiamati alle urne per l’elezione del nuovo sindaco e per il rinnovo del consiglio comunale. Al momento, quando manca un mese e mezzo alla presentazione delle liste e gli scenari sono in continua evoluzione, in campo ci sarebbero almeno due schieramenti. Il primo, con candidato sindaco Marino Lembo, vedrebbe al suo interno numerosi esponenti dell’amministrazione uscente e alcune fette dell’opposizione. L’altro, vera e propria sorpresa, sarebbe capitanato dall’ingegnere Gianni De Martino, che si candiderebbe a sindaco a capo di una civica composta da molti giovani e volti nuovi della politica e che potrebbe avere (il condizionale è d’obbligo) tra i suoi principali sostenitori anche il primo cittadino uscente Ciro Lembo che non si potrà ricandidare a sindaco. In fibrillazione anche “I Capresi per Capri”, il movimento che fa capo a Costantino Federico, che ancora non ha fatto sapere se sarà in campo con una lista autonoma. Come outsider, inoltre, non è esclusa la presenza di liste fortemente ideologizzate, sia di destra che di sinistra, liste che però potrebbero anche alla fine confluire su uno dei due o tre schieramenti principali. Maggiori dettagli sul numero di oggi dell’Informatore Popolare, il giornale più diffuso e più letto di Capri, l’unico settimanale gratuito dell’isola, in distribuzione nelle principali edicole: in primo piano le inchieste giudiziarie che coinvolgono il sindaco uscente, i faldoni che scompaiono e ricompaiono al Comune di Capri e la “battaglia” dell’ingegnere Gianni De Martino sul fronte dei collegamenti marittimi.
fonte informatore popolare