Anche il Castrum Pigellulae aderisce al progetto “Imbriani non mollare!!”

0

Il Castrum Pigellulae, giovanissima squadra di calcio a 5 nata lo scorso anno e che rappresenta una piccola frazione di Amalfi, disputa il campionato di CSI in Costiera Amalfitana con alterni risultati, acquisendo sul campo esperienza per crescere e per essere in futuro un punto di riferimento in Costiera per chi si rivede nei nostri principi: lo spirito di gruppo, la passione e l’amicizia sono le nostre vere bandiere. I tanti sacrifici affrontati per far nascere questa esaltante avventura sono sempre stati affrontati con fare costruttivo per superarli e creare qualcosa che potesse durare nel tempo.
E quale miglior simbolo di Carmelo Imbriani per rappresentare tutto ciò? Carmelo, oltre ad essere stato un grande giocatore, è stato soprattutto un ragazzo coraggioso che con il suo modo d’essere è riuscito a far tornare vivi, in un mondo del calcio forse troppo legato a valori venali, sentimenti di solidarietà, amicizia e fair play troppo spesso accantonati per l’eccessivo agonismo e per l’esasperazione dei toni.
Ecco perché i ragazzi del Castrum hanno avuto l’idea di realizzare le magliette e legarsi così a tutte queste iniziative portate avanti nel nome di Carmelo. Sarà un nostro punto di riferimento ed abbiamo già in mente nuovi progetti, a scopo benefico, in cui il suo ricordo e quello che ci ha trasmesso saranno il filo conduttore di tutto.
I ragazzi del Castrum PigellulaeIl Castrum Pigellulae, giovanissima squadra di calcio a 5 nata lo scorso anno e che rappresenta una piccola frazione di Amalfi, disputa il campionato di CSI in Costiera Amalfitana con alterni risultati, acquisendo sul campo esperienza per crescere e per essere in futuro un punto di riferimento in Costiera per chi si rivede nei nostri principi: lo spirito di gruppo, la passione e l’amicizia sono le nostre vere bandiere. I tanti sacrifici affrontati per far nascere questa esaltante avventura sono sempre stati affrontati con fare costruttivo per superarli e creare qualcosa che potesse durare nel tempo.
E quale miglior simbolo di Carmelo Imbriani per rappresentare tutto ciò? Carmelo, oltre ad essere stato un grande giocatore, è stato soprattutto un ragazzo coraggioso che con il suo modo d’essere è riuscito a far tornare vivi, in un mondo del calcio forse troppo legato a valori venali, sentimenti di solidarietà, amicizia e fair play troppo spesso accantonati per l’eccessivo agonismo e per l’esasperazione dei toni.
Ecco perché i ragazzi del Castrum hanno avuto l’idea di realizzare le magliette e legarsi così a tutte queste iniziative portate avanti nel nome di Carmelo. Sarà un nostro punto di riferimento ed abbiamo già in mente nuovi progetti, a scopo benefico, in cui il suo ricordo e quello che ci ha trasmesso saranno il filo conduttore di tutto.
I ragazzi del Castrum Pigellulae

Lascia una risposta