Sant’Agnello , l’aiuola distrutta ai Colli di Fontanelle ripristinata. Esposito “Impegno per il territorio”

0

Sant’Agnello , Penisola sorrentina  l’aiuola distrutta ai Colli di Fontanelle ripristinata dal Comune questa è una buona notizia. Abbiamo visto gli operai all’opera mentre ci recavamo da Piano di Sorrento a Massa Lubrense il giorno di Carnevale “Una cosa voluta direttamente dal sindaco Piergiorgio Sagristani – ci spiega l’assessore Pasquale Esposito sul posto -, ci tenevamo a recuperare questa aiuola distrutta”   Cosa è cambiato a Sant’Agnello? “Cambiando il comandante la nave va verso la giusta rotta e sta portando a termine i programmi pubblicizzati durante la campagna elettorale” Parliamo della “tua” zona.. I Colli di Fontanelle, le telecamere.. “Le piazzeremo nei punti nevralgici, a cominciare da Piazza Belvedere e daremo anche il wi fi..” Via Lepantine.. “Stiamo portando a termine la annosa questione e quest’anno la acquisiremo al patrimonio comunale, il lato scuola.. in futuro metteremo la pubblica illuminazione tanto richiesta..” Che c’è nel programma triennale? “Abbiamo in progetto di fare un parcheggio, di concerto con la Soprintendenza, una richiesta fatta da tanti cittadini e dalle attività del luogo…” Da Via Nastro Azzurro alla Chiesa chiederemo l’’acquisizione dall’Anas facendolo diventare centro urbano, per risolvere un problema grave per le famiglie come le pratiche di condono ferme per un rispetto delle distanze…Come vi trovate ora? “Sicuramente stiamo lavorando di più, Piergiorgio ci stimola a fare molto, oggi si lavora con più serenità perchè ognuno ha il suo campo di lavoro e questo sindaco che soprintende a tutto da le giuste direzioni..” Come è cambiata l’opposizione? “L’opposizione fa giustamente la sua parte, dovrebbe essere più fattiva verso il paese e le polemiche dovrebbero concret i z z a r s i con situazioni positive per i cittadini . . . Un sindaco che perde le elezioni si sarebbe dovuto dimettere per fare entrare persone nuove ed i giovani, penso che stia tirando la volata per una futura candidatura di Antonino Coppola come sindaco..”

Sant'Agnello , Penisola sorrentina  l'aiuola distrutta ai Colli di Fontanelle ripristinata dal Comune questa è una buona notizia. Abbiamo visto gli operai all'opera mentre ci recavamo da Piano di Sorrento a Massa Lubrense il giorno di Carnevale "Una cosa voluta direttamente dal sindaco Piergiorgio Sagristani – ci spiega l'assessore Pasquale Esposito sul posto -, ci tenevamo a recuperare questa aiuola distrutta"   Cosa è cambiato a Sant’Agnello? “Cambiando il comandante la nave va verso la giusta rotta e sta portando a termine i programmi pubblicizzati durante la campagna elettorale” Parliamo della “tua” zona.. I Colli di Fontanelle, le telecamere.. “Le piazzeremo nei punti nevralgici, a cominciare da Piazza Belvedere e daremo anche il wi fi..” Via Lepantine.. “Stiamo portando a termine la annosa questione e quest’anno la acquisiremo al patrimonio comunale, il lato scuola.. in futuro metteremo la pubblica illuminazione tanto richiesta..” Che c’è nel programma triennale? “Abbiamo in progetto di fare un parcheggio, di concerto con la Soprintendenza, una richiesta fatta da tanti cittadini e dalle attività del luogo…” Da Via Nastro Azzurro alla Chiesa chiederemo l’’acquisizione dall’Anas facendolo diventare centro urbano, per risolvere un problema grave per le famiglie come le pratiche di condono ferme per un rispetto delle distanze…Come vi trovate ora? “Sicuramente stiamo lavorando di più, Piergiorgio ci stimola a fare molto, oggi si lavora con più serenità perchè ognuno ha il suo campo di lavoro e questo sindaco che soprintende a tutto da le giuste direzioni..” Come è cambiata l’opposizione? “L’opposizione fa giustamente la sua parte, dovrebbe essere più fattiva verso il paese e le polemiche dovrebbero concret i z z a r s i con situazioni positive per i cittadini . . . Un sindaco che perde le elezioni si sarebbe dovuto dimettere per fare entrare persone nuove ed i giovani, penso che stia tirando la volata per una futura candidatura di Antonino Coppola come sindaco..”